domenica, marzo 26, 2017

Test di intelligenza

Leggere qui e sopratutto guardare la figura.

Mille e non più mille.

C'è qualcosa di veramente sbagliato nelle donne


Marito e moglie. Altri due però, trattasi di Lorna Moore e Ayman Shaukat

Premesso, che i dettagli siano veri oppure no è irrilevante ai fini di questo post.
Leggevo a proposito del terrorista di Londra che è stato sposato e la prima moglie è scappata definendolo "uno psicopatico", poi si è accompagnato con una signora inglese benestante con la quale ha avuto due figli. Mi dicono anche che nel frattempo il summenzionato si è "radicalizzato" in carcere dove è stato rinchiuso per vari reati violenti, curriculum a cui dobbiamo aggiungere viaggi in Arabia Saudita e solite frequentazioni ambigue delle "moschee" e dei "centri di cultura islamica".

Domanda: quando mai si è sentito dire di un signore inglese benestante che si accompagna con una psicopatica pregiudicata, probabilmente fanatica e mette su famiglia?

Domanda: perché invece i terroristi e i delinquenti trovano sempre delle donne pronte a tutto pur di compiacerli e che a quanto pare in una frequentazione simile riescono a vedere un qualche "futuro" per se e per i figli?

Io vedo solo due possibili spiegazioni:
1. tra le donne è frequentissimo il masochismo.
2. forse in epoche ancestrali l'uomo "pericoloso", il "deviante", poteva avere più possibilità di essere "dominante" nel contesto della tribù e quindi avere le caratteristiche di "buon partito".

In termini più generali, si parla e straparla di "parità di genere". Mi sembra evidente che non può esistere la "parità" non solo perché le donne sono "diverse" ma sopratutto perché sono sbagliate. Del resto, senza andare nei casi estremi, le donne sono maltrattate da uomini che sono stati partoriti e cresciuti da altre donne, possibile che alle donne non sembri strano, che non ci vedano un paradosso? Anche li, quando mai si è sentito parlare di antagonismo tra marito e suocero come quello proverbiale tra moglie e suocera?

Ennesimo problema irrisolvibile e che è origine di altri problemi irrisolvibili del prossimo futuro. Prego dare una occhiata a questo video, uno a caso.

Dovrei fare il solito discorso che parte dal Papa e arriva alla signora Boldrini, passando per il Corriere ma non ho voglia. Immaginatevelo. Intanto vi ricordo un piccolo dettaglio sottaciuto da tutti i "mezzi di (in)formazione e vi invito a valutare cosa significa avere in Parlamento un partito islamico eterodiretto. Nel caso qualcuno non avesse capito la faccenda dei ministri della Turchia che venivano a fare propaganda in Olanda.

Per fortuna Repubblica provvede con le barzellette a migliorare un po' l'umore in questo momento che sa di Caduta di Costantinopoli. Leggo i titoli di testa (non scherzo):

Vittoria Ferrari!
Emozione di Marchionne, soddisfazione di Gentiloni, Renzi e Lotti


Ebbè.

giovedì, marzo 23, 2017

Presidente della Repubblica Italiana

Intervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Nessun Paese europeo può garantire, da solo, la effettiva indipendenza delle proprie scelte. Nessun ritorno alle antiche sovranità nazionali potrà garantire ai cittadini europei pace, sicurezza, benessere e prosperità, perché nessun Paese europeo, da solo, potrà mai affacciarsi sulla scena internazionale con la pretesa di influire sugli eventi, considerate le proprie dimensioni e la scala dei problemi.



Signor Mattarella, possa lei vivere per sempre.

martedì, marzo 21, 2017

Il contatore del gas, un anno dopo

Un anno fa mi sostituivano il vecchio contatore meccanico con uno nuovo, fabbricato in Romania, che ha la sua bella connessione alla rete cellulare e consente la lettura remota, più un software che vai a sapere.

Oggi viene l'omino a fare la lettura e per fortuna ero a casa, cosi gli ho fatto fare anche quella della vicina che altrimenti non apre a nessuno. Gli chiedo "ma scusi non dovrebbe essere a lettura remota?", "si ma devono prima sostituirli tutti". Che non è proprio esatto, diciamo che potrebbero cominciare a leggere quelli installati ma non hanno ancora predisposto il meccanismo, oppure si sono accorti che non funziona. Per esempio io ce l'ho scoperto ma la vicina ce l'ha dentro un armadietto metallico, secondo me il segnale da li non esce. Quindi, cambiato tutto per non cambiare niente. Intanto la batteria interna dura un sette-otto anni, per cui scommetto che la cambieranno prima che sia possibile leggere il contatore, se mai avverrà. Perché, cosa simpatica, se si scarica la batteria si blocca il contatore e quindi l'erogazione del gas.

Immagino gli omini che girano a leggere i contatori, più gli omini che girano a installare quelli nuovi, più gli omini che (forse) vanno in giro a montare (e riparare) gli apparati per leggere i contatori da remoto, più gli omini che girano a cambiare le batterie. Con tutte le complicazioni logistiche in questione. Intanto per me non è cambiato niente, sempre l'avviso attaccato sul portone.

sabato, marzo 18, 2017

Economie di scala e le cose che non ti dicono

Stasera ho messo a fuoco una idea che mi girava vagamente per la testa da un po' e ve la illustro. Pare che la fabbricazione dei moderni microchip sia un procedimento relativamente impreciso con una percentuale molto alta di prodotti finali difettati. Nella fabbricazione dei microchip il costo per il produttore si concentra nella fase di progettazione e nell'allestimento degli impianti, mentre il singolo pezzo è relativamente a buon mercato e tanti più ne fai, tanto meno ti costano, tanto più guadagni quando vengono venduti.

Ecco la soluzione geniale: il produttore ha nel catalogo (diciamo) dieci prodotti con prestazioni via via più elevate, corrispondenti a prezzi maggiorati di conseguenza. In realtà produce (per esempio) due prodotti di punta, esegue dei test e in base ai difetti che vengono riscontrati, disabilita alcune funzioni del prodotto e lo rivende come un prodotto di categoria inferiore, mettendo a catalogo dei "prodotti virtuali" che in realtà non vengono fabbricati ad hoc. In altre parole, i prodotti delle categorie inferiori sono in realtà esemplari difettati dei prodotti di punta.

Cosi facendo il produttore deve produrre un solo tipo di microchip che va a coprire tutte le fasce di mercato, massimizza il ritorno dell'investimento iniziale commercializzando praticamente il 100% dei pezzi fabbricati e quindi riducendo al minimo il costo per unità.

Come corollario, ovviamente mi sembra che tanto più i microchip integrano varie componenti nella stessa "matrice" per aumentare le prestazioni (o per semplificare la produzione), tanto più si presentano difetti secondari, tanto più bisogna derivare dal prodotto "base" un certo numero di linee "secondarie" che hanno certi componenti in tutto o in parte disabilitati ad annullare (sul lato della vendita) il difetto di fabbricazione.

Edito: seguendo quanto scritto nei commenti, ecco le quote di mercato per le CPU dei personal computer (esclusi furbofoni e tutti gli altri gadget elettronici):
Intel - 78.9%
AMD - 20.6%
VIA - 0.5%
In altre parole, ci sono solo tre aziende che progettano CPU per i PC e di queste una ha 4/5 del mercato, una ha 1/5 e l'altra ha una presenza simbolica. E' palese che questa situazione è catastrofica per i consumatori.

venerdì, marzo 17, 2017

The truth about migrants, la verità sui migranti


Guardate, se vi va, questo video. A me onestamente non serve perché sono cose palesi da parecchi anni.

The truth about "MIGRANTS"

Dal blog Un uomo in cammino

lunedì, marzo 13, 2017

Il Piano e il Lavaggio del Cervello

There are a set of topics that are important to Mozilla and to what we stand for in the world — healthy communities, global communities, multiculturalism, diversity, tolerance, inclusion, empathy, collaboration, technology for shared good and social benefit. - The “Worldview” of Mozilla.
Ma in concreto cosa fa Mozilla?
Sviluppa un browser cosi cosi.
Cosa ha a che fare un browser cosi cosi con il "set of topics" scritto sopra?
Mistero della Fede.