domenica, ottobre 31, 2004

Le origini e la storia di Halloween e della Festa dei Morti

Le origini di Halloween sono celtiche. In Irlanda le popolazioni antiche celebravano (o meglio, esorcizzavano) l'arrivo dell'inverno con una festa, lo Samain: danze attorno ai fiochi, giochi, bevute e fin dall'inizio, maschere indossate per allontanare i cattivi spiriti. Per i Celti lo scorrere del tempo segnato dalle stagioni aveva una «forma» ciclica e il passaggio da un ciclo all'altro era ritenuto un momento magico. Il passaggio verso l'inverno (in quello che per noi oggi è l'ultimo giorno di ottobre) era, ovviamente, il più temuto, perchè gelo e tempeste erano in arrivo e anche perchè i Celti credevano che in quella notte «di passaggio» gli spiriti potessero passare nel mondo dei viventi, provocando in questo modo il dissolvimento temporaneo del mondo reale: in quel caso anche i morti sarebbero tiornati tra i vivi. Lo Samain cominciava la sera precedente e durava fino al tramonto del giorno successivo.
L'arrivo del Cristianesimo non cancellò la festa pagana, arrivando poi a cristianizzarla. Molte comunità cristiane, infatti, cominciarono a celebrare la giornata di preghiera per tutte le anime dei defunti nello stesso giorno dell'antica festa celtica. L'usanza si diffuse in tutta l'Europa cristiana e Papa Gregorio III stabilì che la festa di Ognissanti, fino ad allora celebrata il 13 maggio, fosse spostata. Nelle popolazioni irlandesi il nome originario della festa pagana cristianizzata era «All Hallow even» ovvero la vigilia di Ognissanti, notte tra il 31 ottobre e il primo novembre. E i toni cupi, la paura della morte e dell'aldilà, sono stati enfatizzati nei simboli e nei gesti proprio dal cristianesimo. Da quel nome irlandese derivò poi la forma contratta di Halloween. L'arrivo dell'antica tradizione negli Usa è ovviamente legato al forte flusso di emigrazione verso il Nuovo Mondo del 19esimo secolo. Proprio negli Stati Uniti Halloween è diventata una ricorrenza ben riconoscibile e, in tempi recenti, un appuntamento di festa. Che, come nelle origini, vuole esorcizzare paure e timori.
- Tratto dal sito del Corriere.

[...] Ma le feste più importanti sono quelle dei Parentalia che vengono celebrate, secondo quello che ci dice Ovidio, dal 13 al 21 febbraio. In questi giorni i familiari si recano sulle tombe dei propri cari per compiere le offerte rituali della parentatio. Questi omaggi sono generalmente molto modesti, qualche fiore, vino, un po' di sale: "Non avidos Styx habet ima deos" scrive ancora Ovidio. La parentatio originariamente viene compiuta nell'anniversario della morte e ha carattere privato, poi con il passare dei secoli assume carattere pubblico e diviene una festa ufficiale. Le cerimonie dei Parentalia si chiudono il 21 febbraio con la solennità dei Feralia, giorno in cui la città compie offerte agli dei Mani. Questo è il vero e proprio giorno dei morti nel mondo romano, simile grosso modo al nostro 2 novembre. Durante queste feste si paralizza tutta l'attività dello stato: non è possibile trattare affari, i templi rimangono chiusi, si interrompono le operazioni militari e non possono essere celebrati matrimoni; tutto l'interesse dello stato è rivolto al soddisfacimento delle esigenze dei defunti con l'implicito patto che, placati e soddisfatti, non disturbino più il mondo dei vivi per tutto il resto dell'anno. [...]
- Tratto da: Idea della morte a Roma

sabato, ottobre 30, 2004

I disegni di Teodorina

Teodorina abita in Bulgaria e in questo momento vendere i suoi quadri e' l'unica fonte di reddito che ha, per comprare il cibo, pagare le medicine, eccetera. In questi giorni sta avendo molte difficolta', vi invito percio' ad acquistare un quadro se potete, per lei e' molto importante. Grazie.

Teodorina Art Drawings and Paintings

Teodorina is one of those artists distinguished by their interesting outlook on the architectural surroundings. Her drawings are full of love, fondness and, it seems, nostalgia for a gone-by time that has left its mark on our contemporary world with its old houses huddled up among the tree leaves.
These are houses that surprise us with their peculiarity within the unified cityscape. Teodorina has the ability not only to notice them but also to find the way, through her pictures, to the 'soul' of each bilding, while turning the narrow cobbled streets into paths down which she reveals fractions of her perception of the world and her system of values.
In 1992, at a congress in Bucharest, Moravski said, "... there is no object, no expression, no technique - in short, the modern artist has nothing to do with what it all used to be." Well, Teodorina's works are the beautiful contradiction to this statement! They are a synthesis of architecture and art related in a way that is easy to understand and very appealing to the art lover. Her love for the cityscape is forcefully expressed in the pictures inspired by all her travels (and she does travel a lot).
She makes us aware of the beauty, the lifestyle and even the cultural heritage of the citizens of many European towns and cities - that beauty reaches us not through the lens of the camera but through the heart and the pen of an artist linking the past and the present with invisible 'bridges'. Looking at her pictures from Bulgaria and other countries, we remember how preposterous boundaries seem to be sometimes, and how close we can be to each other by communicating with Art a part of which we can see in Teodorina's works as well.
Written by Valentin Stoichev (graphic artist and teacher at the Art School in Lovech)
and Spas Dochev (sculptor and director of the art gallery in Lovech)

Web site: Teodorina Art Drawings and Paintings

giovedì, ottobre 28, 2004

Lo manuale del sesso per il fedele

E' uscito il primo manuale sessuale per fedeli praticanti intitolato "Peccato non farlo".
Con questa guida, da pochi giorni in libreria, il mondo cattolico sembra volersi scrollare di dosso una serie di luoghi comuni e pregiudizi sulla natura sessuofoba della Chiesa, mostrando inedite aperture e cambiamenti in corso.

Note di Copertina Il sesso? L'ha inventato Dio
E il Padreterno ha gli attributi
Peccato originale: il sesso non c'entra
Il cantico dei Cantici: otto capitoli super erotici
Il Messia si accompagnava alle prostitute
Lo dice la messa: gesù ha lodato un omosessuale
Imparare a baciarsi con la teologia della tenerezza
sesso obbligatorio: altrimenti il matrimonio non esiste
A che santo votarsi per far bene l'amore
L'orgasmo: raccomandato dalla Chiesa
La masturbazione non sempre è peccato
Il Concilio: fare l'amore fa bene all'amore.

approfodimenti1
approfodimenti2

Pena di morte in Cina

Visite guidate per ragazzini delle elementari e delle medie
Cina, alunni in gita premio per assistere alle esecuzioni.
Pena di morte sempre più diffusa: 10 mila vittime l'anno.
Articolo completo sul sito di Repubblica: Pena di morte in Cina

Jeanette Winterson

"La materia, quella cosa così solida, così ben conosciuta,

proprio quello che si tiene in mano e di cui è fatto il corpo,

allo stato delle nostre conoscenze attuali è costituita soprattutto da spazio vuoto.

Spazio vuoto e punti di luce.

Che morale possiamo trarne sulla realtà del mondo?"

mercoledì, ottobre 27, 2004

Carretti a vela


Prototipo di RCLS
Il mio amico Simone ha come hobby i "carretti a vela radiocomandati" o Radio Controlled Land Sailer. Recentemene e' andato in Normandia per partecipare ad una "regata" di questi strani aggeggi, per chi volesse saperne di piu' ecco il link: Simone & RCLS

Dubbi sul commercio solidale

Questo week end mentre filosofeggiavo con Giò mi è venuta in mente una cosa rigurado al commercio equo e solidale.
Noi tutti sappiamo che ci sono un sacco di multinazionali, tipo Nike, Del Monte, Benetton, etc. che sfruttano il lavoro dei paesi poveri per far costruire i loro prodotti, queste aziende dicono che sono in regola con le condizioni di lavoro in quei paesi con la scusa che li gli stipendi sono più bassi e questo è vero, però sapendo che alla Nike far fare una scarpa costa 5-10 euro compresa la manodopera e a me la vendono a 120 solo per pagare l'asso del basket del momento (che non è certo povero) mi girano parecchio le balle e mi meraviglio che ci sia gente che ancora pur sapendo questa cosa si ostina a comprare Nike (qualcuno dice tanto lo fanno anche gli altri, io gli rispondo cominciamo a far chiudere Nike che vedi gli altri come se la fanno sotto).
Comunque contro questo sfruttamento sono nati i mercati equi e solidali che hanno come obbiettivo di pagare il giusto al produttore del terzo mondo in modo da poter distribuire più equamente la ricchezza.
Ora quello che non capisco è il prezzo finale dei prodotti solidali, se da un lato è vero che pagano di più i costi di produzione è anche vero che in teoria il loro margine di guadagno dovrebbe essere basso, per cui il prodotto equo e solidale dovrebbe costare meno o al massimo uguale al prodotto della marca sfruttatrice, come è invece che costa di più?
Se qualcuno me lo spiega, io non l'ho capito.

La legge Gasparri

Cito dal sito del Corriere:
Cosa prevede la legge Gasparri
Berlusconi: «Rai in borsa entro marzo»
L'annuncio del premier: «Sarà quotata almeno per il 20%»
ROMA - «La Rai sarà quotata in Borsa almeno per il 20 per cento entro marzo». E’ quanto ha affermato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una visita privata a Cinecittà sul set della fiction «Roma». Oltre ai produttori americani della Hbo, erano presenti tra gli altri anche i vertici della Rai, Flavio Cattaneo e Agostino Saccà.
La legge Gasparri, approvata in primavera, prevede la Privatizzazione della Rai attraverso un'offerta pubblica di vendita e vieta ai futuri azionisti privati il possesso di piu' dell'1% delle azioni, mentre i patti di sindacato sono bloccati al 2%. Il quotidiano Finanza Mercati ha scritto martedì mattina che il piano di privatizzazione della Rai prevede di collocare in borsa il 25% delle azioni della tv pubblica:il 5-7% agli investitori istituzionali, il 2% ai dipendenti e il restante 16-18% alla clientela retail. Il giornale cita anche delle stime secondo le quali la Rai varrebbe complessivamente 4 miliardi e avrebbe un patrimonio immobiliare di almeno 1,5 miliardi di euro.

Commento mio: la televisione pubblica da che mondo e' mondo e' un centro di potere economico e politico, strumento per elargire clientele e compiere spartizioni.
Dato che in Italia a quanto pare possono esistere solo "cartelli" collegati col (o prodotti dal) potere politico, vedi alla voce finta imprenditoria para-statale, non esiste concorrenza, meno che meno nel settore delle telecomunicazioni. Nel settore televisivo c'e' solo un altro operatore oltre RAI che e' Mediaset, guarda caso "di proprieta'" del Presidente del Consiglio, il quale presiede il governo il cui ministro decide della privatizzazione RAI e di altre simpatiche iniziative, vedi TV digitale.
A mio avviso e' anche sbagliata l'idea del "conflitto di interessi", perche' per come funzionano l'economia e la politica italiana al massimo si puo' dire che Tizio favorisce di piu' i suoi "amichetti" piuttosto che gli "amichetti" di Caio e quindi a turno si lamentano gli esclusi (temporaneamente) dal magna magna o che hanno preso una fetta piu' piccola di quanto vorrebbero. Ultima considerazione, la politica e l'economia sono espressione della societa', non corpi estranei. Da cui consegue che l'italiano medio si trova perfettamente a suo agio con queste manfrine e l'unico problema che si pone e' come ricavarsi la sua nicchia, da chi farsi paraculare, come e con chi intrallazzare, ecc. Non esiste concetto di "res publica" e secondo me non esiste possibilita' di fare imprenditoria e condurre una industria produttiva oltre la soglia della piccola azienda familiare, perche' appena sopra si deve necessariamente rientrare nel "para-stato".

venerdì, ottobre 22, 2004

Movimento per le ADSL

Pare ci sia movimento per le offrte ADSL.
Libero dovrebbe passare a 1280K dove arriva la copertura della rete Wind a partire dal 2005, con corrispondente abbassamento di tariffa a 29.95E. L'offerta "affari" e' ancora piu' bassa, sempre 1280K per 24.96E.
Tiscali dovrebbe passare a 2M (non dice quando), mantenendo il prezzo di 36.95E. In futuro e' previsto aggiornamento a 6M per 99.95E e a 12M per 149.95E. L'offerta "business" e' di 640K/34.5E e 1.2M/69.50E
Vedi i seguenti articolo di Punto Informatico:
Anche in Italia l'ADSL francese
Tiscali ritocca l'offerta

Notizie dal mondo

Hanno dimostrato che la Terra ruotando su se stessa produce una distorsione spazio-temporale, corollario della teoria delle relativita'. Qualsiasi cosa voglia dire, che io non saprei.
Una ragazza a Boston e' stata uccisa mentre festaggiava con altri tifosi la vittoria dei Red Sox (baseball). Colpita ad un occhio da un proiettile sparato dalla polizia, proiettile che in teoria dovrebbe scoppiare e spargere polvere irritante. L'unica cosa che se ne puo' dedurre e' che gli americani non hanno tutte le rotelle a posto, visto che usano sulla gente che festaggia piu' o meno gli stessi metodi che usano gli israeliani con i palestinesi. Proiettile esplosivo irritante sparato ad altezza d'uomo, ma che idea e'?
Un tizio ha completato il giro intorno al circolo polare artico a piedi, 800 giorni in solitaria. Queste imprese oggi sono possibili grazie alla tecnologia delle comunicazioni satellitari che ti danno la posizione in cui ti trovi e ti permettono di chiamare i soccorsi in caso qualcosa vada storto. Il mondo ormai e' piccolo. Non e' proprio lo stesso di Ulisse, dei vikinghi che attraversavano il mare del nord su delle barche a remi o anche degli esploratori come Scott che infatti ci ha rimesso la pelle.

giovedì, ottobre 21, 2004

ADSL & Digitale

Perche' il governo stanzia incentivi per la ADSL e per la TV digitale?
1. ADSL
Fase uno, boom degli abbonamenti ADSL in Italia. Fase due, Microsoft ha annunciato un'alleanza con Telecom che prevede la sperimentazione della piattaforma Microsoft Iptv (televisione su protocollo Internet) da parte del più grande operatore telefonico della Penisola. Per ora l'accordo prevede la produzione della piattaforma Iptv per un numero limitato di utenti Alice di Telecom Italia.
2. Digitale
Fase uno, sono stati "venduti" (diciamo regalati grazie all'incentivo statale) 700mila decoder. Fase due, il vero boom, giurano gli analisti, ci sarà l'anno prossimo, se e quando Mediaset inizierà a trasmettere il campionato su digitale terrestre e sarà possibile vedere le partite a prezzi molto competitivi rispetto al satellite.
La cosa divertente e' che tutta 'sta pseudo tecnologia futuribile, spinta a forza nelle case a colpi di contributi statali e controllate in regime di monopolio o di cartello, servira' domani solo a "vendere" il calcio ed eventualmente film, di conseguenza abbonamenti, distribuzione dei contenuti, diritti e pubblicita'.
Wireless mobile convergenza figata.
La domanda che mi faccio io e': come puo' funzionare l'Italia se non produce nulla, importa tutti i beni che consuma e investe le poche risorse che rimangono in strategie piu' o meno imprenditoriali e infrastrutture tecnologiche che hanno il solo scopo di produrre solo ulteriori consumi fine a se stessi?
Ovvio che poi i ragazzi vedano come unico sbocco possibile diventare velina o calciatore... c'e' qualcos'altro nell'universo?

mercoledì, ottobre 20, 2004

Il mondo e' bello perche' e' vario

Notizie dal Corriere (il mondo e' bello perche' e' vario)

BELGRADO - Tentava di esportare illegalmente 239 uccelli dalla Serbia, ma è stato fermato alla frontiera con la Croazia. Lo riporta l'agenzia Beta ripresa dalla AP. È successo a un italiano, di cui si conoscono solo le iniziali, B. D., che aveva nascosto 198 pernici, 29 quaglie e dodici fagiani nel bagagliaio di un'auto Mitsubishi. Diversi importanti gruppi animalisti hanno invitato le autorità serbe a prendere provvedimenti per controllare con più attenzione le frontiere e prevenire il contrabbando illegale di uccelli.

LIMA - Una prova di verginita'. E' quella che ha chiesto una scuola media di Trujillo, nel Peru' meridionale, gestita da suore domenicane. A sottoporsi alla prova una 14enne, dopo che la direttrice della scuola era venuta a conoscenza di scritte inneggianti al "sesso e alla droga libere", riconcudibili proprio all'allieva, e comparse su un sito internet. I genitori della ragazza hanno fatto fare alla figlia il test ginecologico e quello antidoping, ma poi hanno denunciato la scuola. E' intervenuto anche il ministro della Pubblica istruzione, Javier Sota Nadal, che ha minacciato l'istituto di sanzioni amministrative. Altri genitori di allieve della scuola hanno detto che anche alle loro figlie era stato chiesto un certificato ginecologico.

La vera storia di Jovanotti

Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è nato il 26 settembre del 1966 a Roma.
L'inizio ufficiale del dramma inizia quando Claudio Cecchetto lo incontra e decide di farne un personaggio, viene presentato come un cretino per eccellenza, i suoi messaggi sono "sono ignorante, capisco niente" e "facciamo casino", Jovanotti esce con canzoni orribili come "E qui la festa?" e "Gimmi five" e l'insopportabile l'album "Jovanotti for president" frutto di egocentrismo puro.
Qui il fenomeno fa presa sui giovani dal QI basso, si formano orde di ragazzini vestiti da pagliacci come lui il cui solo scopo nella vita è divertirsi facendo casino a più non posso.
Arriva pure a Sanremo (basta pagare) con “La Mia Moto”, forse il peggio del peggio, tutti i senza cervello del paese lo osannano, trovano in lui finalmente un capo qualcuno come loro in cui identificarsi.
Gli viene persino dato un programma TV dal titolo “1, 2, 3...casino”, il titolo si commenta da se.
Finalmente lo stato si ricoda di lui e viene spedito a fare il servizio militare, nonostante i permessi speciali per uscire a fare concerti ce lo leviamo dai maroni per quasi un'annetto.
Finito il militare torna con un nuovo disco che a dispetto dei precedenti fa talmente cagare che non viene neanche citato nelle biografie ufficiali, tiene anche un concerto al Palatrussardi dove però vanno in quattro gatti, probabilmente il pubblico è cresciuto e si è rotto di lui, sembra che finalmente la sua carriera sia finita (già è durata troppo).
Per qualche tempo tutto tranquilli fino a che non capita che Cecchetto a forze di calci nel sedere gli fa Jovanotti leggere un libro.
La notizia arriva come un fulmin a ciel sereno, i più pensano sia uno scherzo, possibile che il portabandiera dell'ignoranza sia riuscito a leggere? e addirittura un intero libro?
Pare di si e grazie a questo sforzo neuronale torna con un nuovo genere, album diversi come "L tribù che balla" e "Lorenzo 1992" pare che il personaggio di Jovanotti gli vada ormai stretto, questi nuovi album anche se noiosi alla morte sono meno orrendi di quelli precedenti.
E poi di nuovo con "Lorenzo 1994" (bella fantasia nei titoli) dove riesce a titare fuori canzoni barbose come "Penso positivo" e "Seranata rap", pubblica anche un libro, i più dubitano che l'abbia scritto lui.
Pare che vada in turnè assieme a Ramazzoti e Pino Daniele, come dire non c'e' peggio al peggio.
Nel 1996 esce con "L'ombelico del mondo" forse l'unico brano carino che abbia mai scritto.
Nel 1997 esce con "L'albero", per capire che qui siamo tornati al peggio dopo il barlume di sperzanda de "L'obelico" basta citare solo due canzoni "Bella" e "Questa è la mia casa" due vere lagne.
Nel 2000 al festival di Sanremo se ne esce con il brano inedito "Cancella il debito", ecco assistiamo ad una mutazione, il ragazzino amercano like degli anni 80 adesso diventa una specie di Zapata alla difesa del terzo mondo.
Ecco tutte le biografie di Jovanotti terminano qui, ma io so cosa accadde dopo.
Esce un nuovo album dal titolo "Sole e Luna" che per nostra fortuna non vende, Jovanotti lo aveva legato ad un sito adesso scomparto, è l'inizio del crollo, Jovanotti scompare per un paio di anni e finalmente si sta tirando un sospiro di sollievo pensando di averlo levato dai piedi definitivamente quando torna alla carica con "Salviamoci salviamoci".
Per promuovere il brano (come al solito pessimo) si fa invitare per due settimane in qualsiasi trasmissione TV, è un cosa isopportabile qualunque canale guardi c'e' lui che canta, è un incubo ma dura poco, commette infatti un errore madornale, nel testo della cazone insulta (a dire il vero poco) la Fallaci, è la sua waterloo, tutti lo attaccano per l'offesa ma il capolavoro lo fa Platinette a buona domenica, lo accusa di essere falso e alla richiesta di cantare "Serenata Rap" Jovanotti NON SE LA RICORDA!!!
Ma come, Vasco potrebbe mai scordare Albachiara? Venditti potrebbe mai scordare "Grazie Roma"? Ramazzotti potrebb mai socrdare "Terra promessa"?
Ovviamente no, ma lui invece si è scordato uno dei suoi cavalli di battaglia, questo fatto dimostra solo una cosa che Jovanotti è un personaggio falso, il credito presso il pubblico finisce e Jovanotti scompare con la sua bella canzoncina.
L'incubo sembra quindi finito, dopo due flop di fila chi potrebbe più dargli credito?
Ma non c'e' due senza tre, dice un proverbio, e quindi concludo con la triste notizia che pare sia stato annunciato un suo ritorno per il 2005, ma quando sarà definitvamente morto? (il personaggio)

martedì, ottobre 19, 2004

Il Transumanesimo

Sviluppatasi gradualmente nel corso degli ultimi vent’anni, questa corrente filosofica arriva alla conclusione che sia eticamente giusto – anzi desiderabile –, utilizzare la scienza e la tecnologia per abbattere i vincoli che la biologia e la natura impongono all’essere umano. Il concetto base che i Transumanisti difendono è piuttosto intuitivo: tecnologie come l’ingegneria genetica, l’informatica, le telecomunicazioni, fino ad arrivare alla realtà virtuale, alla nanotecnologia molecolare, all’intelligenza artificiale, continueranno a progredire senza sosta, e in un futuro non troppo lontano la loro applicazione sull’individuo consentirà di mettere a punto metodi razionali che porteranno ad un miglioramento della natura umana. Metodi che potranno permetterci di aumentare la durata della vita umana in piena salute (l’invecchiamento è visto come nient’altro che una malattia degenerativa), di incrementare le nostre capacità fisiche e intellettuali, di controllare il nostro stato mentale, il nostro umore, e il nostro panorama emozionale.

“Con l’accelerazione del progresso tecnologico e dell’esplorazione scientifica”, si legge sui vari siti Internet dedicati all’argomento, “siamo ormai in procinto di iniziare una nuova fase nella storia dell’umanità. Nel prossimo futuro dovremo confrontarci con macchine sempre più intelligenti. Nuovi tipi di strumenti cognitivi combineranno l’intelligenza artificiale con nuove tecnologie di interfaccia fra computer ed esseri umani. L’ingegneria genetica, la nanotecnologia molecolare, la medicina, controlleranno le reazioni biochimiche che hanno luogo nel nostro corpo, e debelleranno vecchiaia e malattia. Grazie alla riorganizzazione dei centri neurali del piacere e/o attraverso prodotti farmacologici, potremo godere di un più vario panorama di emozioni e di sensazioni, arrivando a sperimentare la felicità perpetua”.

Articolo originale
Approfondimenti

Segnale di soccorso dalla TV

Dal sito CNN.com:
La televisione a schermo piatto Toshiba di un tizio nell'Oregon emetteva un segnale a 121.5 MHz che e' la frequenza internazionale per le richieste di soccorso. Il segnale e' stato ricevuto da un satellite in orbita, il quale a sua volta l'ha girato al centro di controllo del dipartimento di "Ricerca & Soccorso" della USAF. Il tizio in questione si e' visto arrivare a casa polizia ed elicotteri. Gli hanno ingiunto di staccare la televisione. Toshiba si e' offerta di sostituire il modello difettoso.

lunedì, ottobre 18, 2004

Suonerie cellulari, che care

Ho cambiato da poco cello e visto che le suonerie che ha sopra non mi piacciono o non trovo nulla di particolare ho detto, quasi quasi me ne scarico una, sono andato sul sito di omnitel (che sarà anche vodaphone ma per me rimane omnitel) e ho visto che era possibile scaricarle, metto il modello, scelgo il brano e sorpresa mi chiedono ben 2 euro!!
Ma come, le suonerie dovrebbero essere gratis, e anche volendo farle pagare sono midi polifonici mica mp3 2 euro è un furto assurdo, anche perchè 2 euro è troppo persino per un mp3 che non dovrebbe costare oltre i 50 cent.
Vabbè ne farò a meno o meglio cercherò lo spartito e la comporrò con l'apposito software, di pagare non se ne parla, mica sono scemo (come quelli che le pagano così tanto)
Personalmente un prezzo midi per suoneria non dovrebbe essere oltre i 10 cent. , diffidate di chi vi chiede di più.

Acer Travelmate & SP2

Gentile cliente
al fine di tentare di ovviare all'inconveniente riscontrato, Le inviamo in allegato un aggiornamento del bios per il notebook in oggetto, invitandoLa a procedura ultimata, a comunicarci l'esito di tale upgrade.

TV Digitale, cui prodest?

Stamattina l'annuncio ufficiale del ministro Gasparri: «I 110 milioni di euro stanzianti nella finanziaria 2004 si sono esauriti in questi giorni e grazie al contributo statale sono stati venduti 700 mila decoder».

Essere e/o Apparire

Tratto da un articolo di Republica: I jeans a vita bassa delle quindicenni
"Professore, ma non ha capito che oggi solo pochissimi possono permettersi di avere una personalità? I cantanti, i calciatori, le attrici, la gente che sta in televisione, loro esistono veramente e fanno quello che vogliono, ma tutti gli altri non sono niente e non saranno mai niente."
A parte il tono un po' scontato da intellettuale di sinistra dell'articolo, ci sono alcune considerazioni interessanti da fare secondo me:
1. Che ruolo ha la famiglia e che ruolo ha la scuola? Che ruolo hanno i genitori e che ruolo hanno i professori? Cosa insegnano i genitori e cosa insegnano i professori? In teoria la scuola dovrebbe darti delle nozioni e degli strumenti per pensare. Ma pensare a cosa serve se per "esistere" devi fare la veline o il calciatore? I genitori possono proporre dei modelli di comportamento, ma quali modelli proporre? Proporre modelli contro corrente significa proporre una vita da "drop-out", la "non-esistenza" assoluta, ancora peggiore dell'anonimato che si aborrisce nel brano soprastante.
2. E' un fatto che nella vita "reale" non conta chi sei "dentro", se sei Mozart o Kant, anche a livelli minimi contano solo (o prevalentemente) le PR e quindi la quantita' e qualita' della rete di relazioni che ti costruisci intorno. Ne consegue che la "esistenza" e' funzione del numero di relazioni e della tua posizione in questa galassia rispetto ai "centri di potere". Cioe' tu esisti se gli altri dicono che esisti e piu' lo dicono e piu' esisti, e' una idea di esistenza che e' funzione della "approvazione".
3. Quindi leggere un libro o avere una idea non ti fa "esistere", avere il look giusto invece ti aiuta a creare e mantenere le PR e percio' seguire la moda e' una necessita' pratica.
Il concetto di "personalita'" del brano sopra non e' affatto legato allo "Universo Interno" della persona, cioe' la sfera sprirituale, i pensieri, le idee, eccetera, piuttosto e' vicino alla idea di "carisma".

sabato, ottobre 16, 2004

Problema del traffico


Se solo non ci volesse un mutuo per comprarlo... potrebbe essere una alternativa per il problema del traffico e dell'inquinamento. O qualcosa di molto simile. Altro che SUV, paradosso dei tempi moderni. Qualcuno una volta ha provato a convincermi che una auto di grossa cilindrata inquina meno di uno scooter e che quindi la soluzione ideale per circolare in citta' fosse una bella Audi station wagon... eheheh... Il C1 fa 100Km con 3 Litri di benzina e ha la sua bella marmitta catalitica a 3 vie, anche se notoriamente la marmitta catalitica ci mette un tot a raggiungere la temperatura di esercizio, quindi sui tragitti brevi e' di dubbia utilita'. Secondo me e' sbagliato pensare alle auto attuali mosse da un motore elettrico o ad idrogeno, bisogna invece utilizzare veicoli con un molto migliore rendimento energetico e quindi basso impatto ambientale. Bisognerebbe pensare ad un sistema di incentivi statali e come inserire questa idea nel mercato attuale dell'auto e delle moto.

Operazione Nostalgia

Development of Mosaic began in December 1992.
NCSA Mosaic was originally designed and programmed for the X Window System by Marc Andreessen and Eric Bina at NCSA. Version 1.0 was released on April 22, 1993, followed by two maintenance releases during summer 1993. Version 2.0 was released in December 1993, along with version 1.0 releases for both the Apple Macintosh and Microsoft Windows. An Acorn Archimedes port was underway in May 1994.
The leader of the team that developed it, Marc Andreesen left NCSA-UIUC (University of Illinois) and with Jim Clark, one of the founders of Silicon Graphics, Inc. (SGI) along with four other former students and staff of the university and started Mosaic Communications Corporation which became Netscape Communications Corporation, producing Netscape Navigator.
Spyglass, Inc. licensed the technology and trademarks from NCSA for producing their own web browser but never used any of the NCSA Mosaic source code. Spyglass Mosaic was later licensed by Microsoft, and it was modified and renamed Internet Explorer.
Vedi di seguito: Spyglass, ovvero da dove viene Internet Explorer

venerdì, ottobre 15, 2004

Ancora a proposito di P2P

Oltre Emule, questa e' la mia raccomandazione. Fino a qualche tempo fa soffriva del fatto che tutto lo sviluppo gravava unicamente sulle spalle del suo autore originario, ma fortunatamente e' diventato un progetto OpenSource e pare stia migliorando parecchio: www.shareaza.com
Shareaza 2.1: Open Source
Release Date: September 19th, 2004
Shareaza version 2.1 is now available with massively improved performance, including improvements to Gnutella2, Edonkey 2000 and BitTorrent. With over 200 updates, Shareaza 2.1 hugely improves your file-sharing experience.
* Supports Windows XP Service Pack 2 (SP2)
* Improves EDonkey2000 and BitTorrent support.
* Updated with more Languages and Skins!
* Over 220 application improvements.

Notebook Acer & SP2

Egr. sig. Celsi
in merito alla sua richiesta, La informiamo che attualmente sono in corso dei test di compatibilità con la maggior parte dei prodotti / notebook di recente produzione, compreso il modello in suo possesso.
Non siamo in grado di poterLe dare una precisa data, ma Le confermiamo che i dipartimenti di competenza si sono già attivati sin dalle nostre prime comunicazioni, al fine di poter risolvere tale situazione.
Saranno messi dei comunicati ufficiali sui nostri siti, che avvertiranno l'utenza su come fare l'upgrade alla SP2 e se è possibile effettuare tale procedura e su quali modelli, oppure sarà direttamente nostro compito informare gli stessi utenti che ci hanno contattato, nel caso in cui si sia trovata la soluzione adeguata.
La ringraziamo a priori per la pazienza dimostraci e per la collaborazione, sperando di poter risolvere prima possibile ed evadere con successo la sua richiesta.
Distinti saluti
Acer Italy

giovedì, ottobre 14, 2004

Google sul tuo PC

Google ha rilasciato una applicazione che permette di fare ricerche sul tuo computer dentro Outlook, Outlook Express, Word, AOL IM, Excel, Internet Explorer, PowerPoint, Text. Vai a: Google Desktop. Ok ok, e' vero, e' una mezza cagata, pero' per curiosita'...

Cocktail sotto zero a Milano

L’Absolute Ice Bar in piazza Gerusalemme a Milano. Il locale è costruito interamente di ghiaccio. Ne esiste solo un altro uguale, nell’ Ice hotel di Jukkasjarvi, nella Lapponia svedese. Pareti, poltrone, tavolini, sculture, bancone, bicchieri. Tutto sotto zero. Sono arrivate dalla Svezia 350 tonnellate di materiale purissimo e trasparente, con riflessi azzurri. Proviene dal fiume Torne, uno dei più freddi e quindi più limpidi del mondo. Nell’Ice Bar si entra solo su prenotazione, a gruppi di sessanta persone e si può rimanere al massimo mezz’ora.

Vai al sito ViviMilano

Quanto costa secondo voi?


Questo oggettino e' un bombardiere B2, costruito nella prima meta' degli anni '90. Ne sono stati prodotti una ventina al costo di circa 2 MILIARDI di dollari l'uno. Pensati per colpire bersagli di grande importanza strategica e protetti da difese sofisticate dell'epoca della guerra fredda. Oggi, nel mondo del dopo 9/11, a cosa puo' servire? Per la cronaca, il modello precedente, il B1, di cui sono stati costruiti circa 100, costa 200 MILIONI di dollari l'uno.

mercoledì, ottobre 13, 2004

Internet Explorer colpisce ancora

W3C Objects, Images, Applets
HTML 4 introduces the OBJECT element, which offers an all-purpose solution to generic object inclusion. The OBJECT element allows HTML authors to specify everything required by an object for its presentation by a user agent: source code, initial values, and run-time data. In this specification, the term "object" is used to describe the things that people want to place in HTML documents; other commonly used terms for these things are: applets, plug-ins, media handlers, etc.
But, unfortunately...
Sadly IE/win's handling of is severely broken. It treats all elements as ActiveX objects - if you insert a simple image using and set ActiveX to prompt, this will demonstrate that. It will eventually display the image, but will behave more like you inserted an iframe - complete with padding and scrollbars. You also can't scale the image.It is a major, major bug - and is preventing sites from being more accessible.

Nuovo (doppio) Template

Come vedete ho modificato il template del Blog, anzi, ne ho scritto uno nuovo perche' modificare quello originario era troppo complesso. I template in realta' sono due, uno blu e uno rosso e potete passare da uno all'altro col bottone "switch template" in alto a sinistra. Attendo commenti e per favore segnalatemi eventuali problemi.

martedì, ottobre 12, 2004

Insalatiera luminosa

La mente di Gilbertino e' una continua fonte di idee "gilbertiniane", in questo caso vi spiega come costruire un lampadario con una insalatiera. Corso teorico e pratico di bricolage corredato di illustrazioni (la prossima volta pero' meglio usare una velina al posto di Gilbertino nelle foto).


Costruire un lampadario - Courtesy of L'angolo del Gilbertino

lunedì, ottobre 11, 2004

Formula della Legge di Murphy

Questa è l'equazione che non solo dimostra la famigerata legge, ma ne spiega le variabili.
((U+C+I) x (10-A))/20 x E x 1/(1-sen(F/10))
Ancora peggiore la situazione, in quanto viene messa in luce la possibilità che la legge colpisca più infamemente di quanto non sia già, scegliendo il momento meno opportuno per far accadere l'evento indesiderato.
Articolo originale di Repubblica
Tutte le leggi
ma soprattutto comunico che ho dimenticato la PWD x entrare e fino allla risoluzione di questo evento, entrerò sotto le spoglie di Simone.
Kodama

CSS max-width in Internet Explorer

Il simpatico IE non supporta le utlissime proprieta':
max-width
max-height
min-width
min-height
Ma c'e' l'ennesimo trucco che utilizza una implementazione ultra-priprietaria, peggio dei "commenti condizionati". In pratica si possono eseguire espressioni JS dentro il CSS, come nel seguente esempio:
div {
max-width:800px;
width:expression(document.body.clientWidth > 800? "800px": "auto" );
}
(controlla le dimensioni del body, se sono >800 allora setta il width=800, else "auto")
Ai confini della realta', anzi oltre.
Reference: max-width in Internet Explorer

Web Site Cloaking and Search Engines

Cloaking
Also known as stealth, a technique used by some Web sites to deliver one page to a search engine for indexing while serving an entirely different page to everyone else. The search engine thinks it is selecting a prime match to its request based on the meta tags that the site administrator has input. However, the search result is misleading because the meta tags do not correspond to what actually exists on the page. Some search engines ... even ban cloaked Web sites.
Why Cloak? In order to create pages that rank high with search engines, it's usually easier to concentrate on how it will "look" to the robot doing the indexing than to a human visitor. For this to work, a different page is presented to the human visitor.

A Question of Integrity
Links make up the basic structure of the World Wide Web. While some links provide false leads, the majority of them lead to the expected results. If the integrity of the Web's link structure becomes questionable, then the entire system has been compromised. Wide scale cloaking (as defined above) would soon render the search engine's algorithm useless.
Tratto da: Webreference - Cloaking

Il popolo più motorizzato del mondo

L'Italia ha il record mondiale di autovetture pro-capite, superando anche Paesi come gli Stati Uniti (dove l'auto è un mezzo indispensabile), il Giappone e la Germania. La Francia ed il Regno Unito, che hanno lo stesso numero di abitanti dell'Italia (circa 58 milioni), possiedono circa il 20% di automobili meno di noi (con ovvi vantaggi per la circolazione e la sosta). Nelle città italiane il numero di automobili è ancora più alto della media nazionale: oggi ci sono più di 700 automobili ogni 1000 abitanti a Roma, circa 900 a Udine. Crotone, città con minor numero di auto in Italia, è comunque superiore al Giappone. In pratica, escludendo minorenni e centenari, nelle città italiane ogni patentato ha una macchina. Non parliamo poi dei motorini e delle moto: il Italia c'è la metà del parco-moto di tutta Europa. In sintesi, siamo di gran lunga il popolo più motorizzato del mondo.
Tratto da: Italians - Corriere

domenica, ottobre 10, 2004

CSS3 module: Border


Esempio DIV con bordi tondi, si vede solo con Gecko

CSS3 property: border-radius
CSS3 JS property: borderRadius
Mozilla property: -moz-border-radius
Mozilla JS property: MozBorderRadius

Il W3C ha introdotto tutta una serie di nuove proprieta' per i bordi con CSS3. Ovviamente adesso resta da vedere quali saranno supportate dai browser e quando. Per Firefox e i browser della nuova generazione penso che l'operazione sia gia' in corso, il problema piu' grande pero' e' IE visto che al momento non sono previste nuove versioni.
CSS3 module: Border - W3C Working Draft 7 November 2002

sabato, ottobre 09, 2004

Editor per programmatori

Ho trovato questo software che mi sembra carino e particolarmente adatto ai programmatori: Notepad++. Naturalmente Opensource e Sourceforge.

venerdì, ottobre 08, 2004

Colgroup sui Browsers Gecko based

Come ormai è ben noto, i browser basati su gecko (Mozilla, firefox, camino, ecc...) hanno un bug che non permette la corretta interpretazione di alcuni attributi di stile alle colonne delle tabelle raggruppate tramite il tag colgroup.
Andando a cercare la storia di questo bug su bugzilla ho scoperto che è stato listato addirittura come bug numero 915 (su 263481 riportati fino ad ora), nel lontano 1998.
Per qualche strano motivo non è ancora stato risolto dal team di sviluppo di mozilla, ma ho trovato un workaround per assegnare comunque lo stile per colonna:
si basa sulle pseudoclassi definite nelle specifiche CSS2:

table { background: #fff; }
table td:first-child+td { background: #f66; }
table td:first-child+td+td { text-align: right; }

Invece che usare il colgroup si usa il selettore :first-child per ottenere la prima colonna, e per ogni colonna aggiuntiva si aggiunge un +td
In questa maniera si simula il raggruppamento per colonne anche su Mozilla e Firefox.
Attenzione, con IE bisogna continuare ad usare i colgroup perchè non supporta la pseudoclasse :first-child

giovedì, ottobre 07, 2004

And now here I am blogging...

Non sono stato bravo a portare Barbara a scrivere in questo Blog ma a quanto pare sono riuscito a fargliene aprire uno suo. Ecco le sue avventure su Babsie's blog

Scienza a Bergamo

Dall' 8 al 17 ottobre a Bergamo si svolge la seconda edizione di BergamoScienza, incontri con scienziati, conferenze, mostre interattive, spettacoli tutti a ingreso libero. Inaugurazione l' 8 ottobre con il premio Nobel 1993 per la chimica Kary Mullis, inventore della biotecnologia che che ha reso possibile la riproduzione di specifici segmenti di Dna a partire da microscopici campioni. La Pcr (reazione a catena della polimerasi) ha abbreviato la decodifica del genoma e aperto la strada a svariate applicazioni in campo diagnostico e preventivo, medico legale. Ha ispirato il film Jurassic Park e dato origine a una nuova scienza, la paleobiologia.

The Republic of the Web

The web continues to grow at staggering rates. Automated search engines are increasingly unable to turn up useful results to search queries. The small paid editorial staffs at commercial directory sites can't keep up with submissions, and the quality and comprehensiveness of their directories has suffered. Link rot is setting in and they can't keep pace with the growth of the Internet.
Instead of fighting the explosive growth of the Internet, the Open Directory provides the means for the Internet to organize itself. As the Internet grows, so do the number of net-citizens. These citizens can each organize a small portion of the web and present it back to the rest of the population, culling out the bad and useless and keeping only the best content.

About the Open Directory Project:
The Open Directory Project is the largest, most comprehensive human-edited directory of the Web. It is constructed and maintained by a vast, global community of volunteer editors.

Tristezza Cosmica e Search Engines


I've a bad feeling about this
(e non esiste un c---o)
Mi sono recentemente interessato al cosidetto "posizionamento" dei siti nei motori di ricerca. La curiosita' mi veniva dal fatto che io conoscevo le regole ufficiali secondo cui un sito deve essere "descritto" e, per quanto umanamente possibile, i criteri con i quali i motori di ricerca dovrebbero indicizzarlo. Ma evidentemente doveva esistere qualcos'altro, altrimenti non si spiega l'esistenza di persone e aziende che propongono il "posizionamento" come una scienza. E quindi ho scoperto che come per tutte le altre cose in realta' tutto il business si basa sostanzialmente su azioni "furbe" e chiaramente "illegali", se non da un punto di vista giuridico sicuramente da quello "etico", inteso sia come morale che in senso "informatico". In sostanza i motori di ricerca funzionano sulla base di automatismi, quindi questi furbacchioni tentano tutti i modi per ingannare l'automatismo utilizzandone i limiti "meccanici" e ritorcendogli contro le stesse funzioni che in teoria servirebbero per rendere piu' significativa la indicizzazione del sito.
Google dice:
"Trying to deceive (spam) our web crawler by means of hidden text, deceptive cloaking or doorway pages compromises the quality of our results and degrades the search experience for everyone. We think that's a bad thing."

E ha anche una pagina per riportare queste violazioni: Spamreport.
In sostanza il trucco sta nel sottoporre al robot non le vere pagine del sito ma un nugolo di pagine fittizie che ridirigono poi alla homepage del sito o ad una sottosezione. Queste pagine contengono solo blocchi di parole chiave magari mimetizzati come "capoversi" (h1, h2, ecc), blocchi di link ad altre pagine fittizie e vengono rinominate con nomi-file che sono essi stessi combinazione di parole chiave. Contengono inoltre chiamate ad oggetti inesistenti e sia i percorsi che i nomi file che i testi alternativi sono a loro volta combinazioni di parole chiave. Ad esempio la pagina finta si chiamera' "moto-custom-customizzazioni.html" e all'interno ci saranno chiamate finte ad immagini inesistenti tipo "img src="moto_custom_customizzazioni/moto_custom_customizzazioni.jpg" alt="moto_custum_customizzazioni". Il meccanismo e' concettualmente analogo allo spamming via email solo che e' diretto verso il povero robot che per quanto sia sofisticato e' pur sempre un meccanismo. Si ottengono cosi tre risultati: l'indicizzazione dei siti e' lentissima perche' vengono sottoposte ai motori un numero di "pagine" e di "percorsi" molto maggiore del necessario, la accuratezza dei risultati delle ricerche viene in parte vanificata perche' l'indicizzazione non riesce ad agire sui contenuti reali del Web ma memorizza un sacco di spazzatura e si obbligano i gestori del motore di ricerca a incasinare sempre piu' il robot nel tentativo di renderlo resistente ai tentativi di gabbarlo. Io, venendo da un altro tempo, nella mia ingenuita' mi intristisco e ricavo amare considerazioni sulla natura umana.

Ah, dimenticavo una considerazione non secondaria. Dato che questo simpatica abitudine di cercare l'inghippo illecito per scavalcare gli altri bombardando il crawler di cagate ormai dilaga, l'unico modo che rimane per gestire il posizionamento di un sito in maniera razionale sono gli spazi a pagamento. Col tempo gli unici risultati utili di una ricerca saranno quelli degli inserzionisti, con le ovvie conseguenze sia sulla natura dei motori di ricerca che sul Web in generale.

mercoledì, ottobre 06, 2004

Il ruotino

Tempo fa mi ero interessato per trovare un modo per ridurre il peso (e quindi i consumi) della mia autovettura, tra le idee c'era anche quella di eliminare la ruota di scorta sostituendola con un più leggero "ruotino".
Ho dovuto cambiare idea dopo aver trovato questo servizio di report e in breve vi spiego perchè.
Sulle moderne vetture spesso invece della ruota di scorta c'e' il ruotino più piccolo, con il quale cambiare la ruota, questo però essendo più piccolo e sottile fa si che si debba andare al massimo a 80km/h perchè l'auto diviene instabile.
Ma se usare il ruotino riduce la stabilità ci sarà un grande vantaggio per cui conviene usarlo, le case automobilistiche dicono varie cose, vediamo:
  1. Risparmio di spazio
  2. Per le donne è più agevole cambiare la ruota
  3. Ti ricordi che devi andare dal gommista
Sono tutte balle perchè:
1) la ruota di solito occupa uno spazio tondo anche se di diametro e spessore inferiori il bagagliaio resta uguale tanto più che le ruote di scorta occupano di solito il posto sotto il bagagliaio.
2) le donne non sanno cambiare una ruota ne oggi ne mai tantomeno un ruotino.
3) Se buchi in autostrada ti devi fare 200km con il ruotino a 80Km/h non arrivi più inoltre se costratto a viaggiare in regime di insicurezza.

Quindi perchè il ruotino, ma perchè costa la metà di una ruota e diviso i milioni di auto vendute ogni anno fa un bel risparmio per i costruttori, le auto sono sempre un'inculata.

Pensiero antico

Qualcuno mi ha detto che sono "aristotelico", intendendo dire che ho categorie di pensiero un po' arcaiche, rimaste all'epoca di Aristotele. Sinceramente non sono poi tanto dispiaciuto della cosa, in un'epoca di Pensiero Debole. Colgo l'occasione per definire il "medodo socratico" citato in precedente post:
"Il metodo socratico dell'elenchos consiste in domande e risposte riguardo le definizioni o logoi (singolare logos), cercando di determinare le caratteristiche generali condivise da varie istanze particolari. Visto che questo metodo è mirato a estrarre le definizioni implicite nelle idee e convinzioni dell'interlocutore, o ad aiutarlo a migliorarne la sua comprensione, fu chiamato metodo della maieutica."
Ulteriore approfondimento rapido in questo "bigino": Pensiero Socratico

Emigranti ed Immigrati

Aggiungo un mio post sull'argomento degli sbarchi. Non me la prenderei piu' di tanto per il post di Gilbertino che evidentemente e' un po' "naive", d'altra parte viene dalle isole Kiribati. Vorrei precisare due punti: l'immigrazione da che mondo e' mondo e' soggetta ad una regolamentazione, altrimenti non e' immigrazione ma diventa invasione. Il concetto e' lo stesso di qualcuno che entra come ospite a casa tua, oppure qualcuno che entra senza il tuo permesso. E' implicito nel concetto di Stato il fatto che abbia dei confini presidiati, cosi come e' implicito nel concetto di casa che abbia delle mura e una porta vigilati dal padrone di casa. Se la cittadinanza italiana, cioe' il diritto di risiedere in italia con onori ed oneri derivanti dalla cittadinanza previsti dalle leggi dello Stato, fosse esteso a tutta l'umanita' questo implicherebbe come logica conseguenza che l'Italia come "nazione" cesserebbe di esistere per diventare solo il nome di una localita'.

Emigranti italiani all'inizio del '900

Secondo punto, l'Italia storicamente e' terra di emigranti. Sulla figura dell'emigrante che arriva ai nostri confini oggi si fa un sacco di retorica che lo equipara idealmente e spesso anche giuridicamente ad un profugo di guerra o ad un rifugiato politico. In realta' la molla che spinge l'emigrante del passato come quello odierno e' semplicemente la speranza di trovare condizioni lavorative piu' vantaggiose delle opportunita' che ha a disposizione nel suo paese, quindi e' una questione meramente economica. E' ovvio che poi dalla possibilita' di ottenere un migliore tenore di vita discendono tutta una serie di corollari, cosi come e' ovvio che nei paesi da cui provengono gli immigrati ci siano spesso condizioni socio-politiche di crisi e i diritti civili e le opportunita' delle persone non possono essere confrontabili con quelle che esistono qui. Ma ancora, e' proprio per creare e mantenere condizioni socio-politiche e culturali che soddisfino le ambizioni degli abitanti che nascono, spesso attraverso processi lunghi e sofferti, gli Stati nazionali e quindi le frontiere, per differenza con altre comunita' circostanti.

Consulente filosofico

Come insegnare a ragionare - ecco a voi il consulente filosofico:
"Sono già cinque anni che vivo di questo. Nelle aziende organizzo percorsi formativi per creare identità d'impresa, ma nella maggior parte dei casi viene richiesta l'analisi di compatibilità sui diversi punti di vista". Una sorta di conciliatore tra le diverse visioni del mondo che "non ricorre a tecniche di manipolazione, ma alla chiarificazione dei concetti, il cosiddetto metodo socratico in cui i valori su cui si raggiunge un accordo sono stabiliti attraverso il confronto e non vengono fatti cadere dall'alto". Tratto da www.repubblica.it

martedì, ottobre 05, 2004

Babsie and kids on the ocean

Barbara went on a trip yesterday, there was the "chowder fest", a place where they eat so called "clams". For italian readers clams are some kind of "molluschi", probably similar to big "vongole" or "capesante" or even "fasolari". I was curious to see the clams and how they cook them but Barbara did not picture it. Anyway, the place looks nice and here are some pictures she sent me:

Elyssa and Tyler, the two younger kids.


Elyssa alone


Barbara with Tyler


Now, Barbara has got other two sons who did not come to the chowder fest, so i will post another picture from a trip to Disneyland. Markie is the oldest, the the one with the black shirt and the beautiful terminator-like smile, Kyle wears the grey shirt.

Mark and Kyle at Disneyland

Sbarchi di clandestini - perchè?

Spietato scafista Gilbertino
C'e' una cosa che non capisco, ogni giorno sbarcano clandestini da noi, spesso dicono di aver sborsato 1000 euro per la traversata, ora c'e' quelcosa che non mi torna, io con 300 euro appena vado in Egitto comodamente in aereo, e non mi pare che gli altri paesi del mediterraneo abbiano tariffe diverse.
Non possono più semplicemente prendere questi 1000 euro comprarsi una camicia da turista e una valigia trolley quindi andare in un'agenzia viaggi e prendere un biglietto aereo per l'Italia invece di affidarsi agli scafisti?
Non mi sembra un problema di soldi se ne paghi 1000 per lo scafista ne avrai 500 per l'aereo no?
Poi una volta arrivati qui ti prendi un bel treno anonimo e ciao, chi ti trova più.
Bho, non capisco.

Costo ADSL - Tabella Comparativa


Connessione Italia Francia
TELECOM ITALIA 640 kbps € 36,95 non esiste
1,2 Mbps € 64,95 € 10,95
3 Mbps non esiste € 24,95
TELE2 640 kbps € 33,95 non esiste
1,2 Mbps non esiste € 14,85
2,4 Mbps non esiste € 19,85
TISCALI 640 kbps € 36,95 € 20
1,2 Mbps € 56,95 non esiste
2 Mbps non esiste € 30

Caccia alle foche

In Norvegia da Gennaio sara' possibile chiedere una licenza e partecipare a battute organizzate per la caccia alle foche, fino a raggiungere la quota prevista dal governo di 2100 capi. Questa attivita' era svolta fino ad ora dagli abitanti del posto ma il governo ha deciso di estendere questa possibilita' agli stranieri, pensando anche ai possibili introiti turistici.

lunedì, ottobre 04, 2004

Opensource encryption software

T r u e C r y p t
Free open-source on-the-fly encryption software for Windows XP/2000/2003
(Software per criptare partizioni, dischi virtuali e supporti removibili)
Features:
* It can create a virtual encrypted disk within a file and mount it as a real disk.
* It can encrypt an entire hard disk partition or a device, such as USB memory stick, floppy disk, etc.
* It is the only free open-source OTFE software for Windows XP that provides plausible deniability.
* Encryption algorithms: AES (256-bit key), Blowfish (448-bit key), CAST5, Triple DES
* Based on Encryption for the Masses (E4M) 2.02a
Further information regarding the features of the software can be found in the documentation.
Project page: truecrypt.sourceforge.net

Velocità di fuga

Cito da "La velocità di fuga1 novembre 2003 - Prima parte - Di Vito": Cari amici, talvolta le definizioni scientifiche, che appaiono sui libri e sulle pubblicazioni del ramo, non sono esatte...Sono sicuro che la maggior parte di voi, che mi state leggendo, è convinta del fatto che la velocità di fuga, mettiamo, per la Terra, è "la velocità minima che deve avere un corpo per poter vincere l' attrazione gravitazionale del nostro pianeta", e potersi così dirigere verso lo spazio esterno, senza più ricadere sul suolo. (11, 2 km/sec)
...Perciò quasi tutti credono, e sono indotti a credere dalla definizione sbagliata (incompleta) della velocità di fuga, che, qualunque sia il veicolo, la propulsione usata, la durata della propulsione, eccetera, occorra sempre arrivare a questa benedetta velocità (che è notevolissima, se ben ci si pensa).
Ebbene, io lo contesto.
Sostengo che la non precisa definizione induca moltissime persone ad arrivare ad una conclusione sbagliata...
Facciamo allora quest' ipotesi:
1 - Un razzo si alza dal suolo terrestre ad una velocità, raggiunta fuori dall' atmosfera e dopo un certo numero di minuti, di 1 km/sec, e con questa procede verso l' alto, alimentato da un razzo che sta sempre acceso, ma attenua man mano la sua propulsione allo scopo di mantenere la velocità di 1 km. al secondo.
2 - Dopo un certo numero di ore, il razzo raggiunge una quota alla quale, per la lontananza dal centro della Terra, la velocità di fuga è di 1 km/sec.
3 - Da questo punto in poi il razzo procede ancora, ma a motori spenti, avendo vinto la gravità terrestre. Non ricadrà più sulla Terra.
4 - Ma allora NON si è allontanato per sempre dal nostro pianeta alla velocità, prevista e descritta come indispensabile dalla citata legge, di 11, 2 km/sec!5) - E' sfuggito all' attrazione terrestre (pur rimanendo, badate bene, sempre dentro il campo gravitazionale della Terra) ad una velocità molto minore, e cioè a 1 km/sec."

Aggiunta di Lorenzo, definizioni e formule:
Velocita' di Fuga
Velocità’ cosmiche

Cooking For Engineers


Take a look at this interesting site where you can find recipes for Engineers and other Geeks: www.cookingforengineers.com

Elenco pagine indicizzate da Google

Ciao bagaj,
per sapere velocemente quali pagine del vostro sito sono state indicizzate da Googlebot (lo spider di Google) basta che digitate la seguente formulina magica nel campo di ricerca di google: site:urlVostroSito, per esempio: site:www.custommania.com
Il risultato a schermo è l'elenco completo delle pagine del vostro sito presenti nel database di Google.

domenica, ottobre 03, 2004

Do you speak Gilbertino?

Il gilbertino è la lingua delle Kiribati. È parlata da circa 100.000 abitanti delle Kiribati ma anche dagli abitanti di Nui Tuvalu e di Rabi Figi e da alcuni Gilbertini emigrati (Isole Salomone, Nuova Zelanda, Hawaii). Il gilbertino fa parte della famiglia oceanica (come le lingue della Polinesia e del sottogruppo micronesiano). Il dizionario del religioso francese Ernest Sabatier (981 pagine, redatto nel 1954) è l'opera più completa che rapporta il gilbertino ad una lingua occidentale (è stato tradotto infatti in inglese da Suora Olivia in 1971). Per chi non ci volesse credere: wikipedia.org

Alcuni Gilbertini emigrati - Courtesy of: L'angolo del Gilbertino

Parliamo di P2P

Conosco relativamente bene due software per il P2P, Emule e Shareazaa. Entrambi sono progetti OpenSource e si trovano sul sito Sourceforge. Hanno caratteristiche diverse, Emule e' un client del network Edonkey, al quale e' stato recentemente aggiunto parallelamente un protocollo nuovo che si chiama Kademlia e che non ha necessita' di collegarsi ad un server per reperire l'elenco delle fonti. Shareazaa funziona con G2, dove G sta per Gnutella e 2 significa che e' una "evoluzione" del protocollo Gnutella originario. Inoltre offre la possibilita' di collegarsi ai client Gnutella, ad Edonkey e scaricare i file col protocollo Bittorrent. La differenza sostanziale pero' e' che Emule e' pensato per la condivisione di file di grosse dimensioni ed e' intrinsecamente "lento" per il sistema in cui gestisce le code, funziona al meglio se lasciato aperto 24 ore al giorno. In compenso c'e' moltissimo materiale reperibile sul network Edonkey. Shareazaa e' piu' veloce e funziona al meglio su file medi e piccoli come gli MP3, per contro se si ricerca utilizzando unicamente il suo protocollo nativo G2 si trovano relativamente poche fonti data la diffusione limitata. Si puo' ovviare collegandosi anche ad Edonkey e utilizzare le fonti di entrambi i network.
Ultima nota, Emule esiste nella versione base e in molte "mod" differenti che sono appunto versioni modificate che aggiungono qualche feature sperimentale o quanche funzione di "tuning". Non ci sono pero' differenze sostanziali perche' esiste una policy di "conformita'" rispetto alle specifiche del software orginale. Le mod che violano questa policy vengono "bannate".

sabato, ottobre 02, 2004

Back to the Future

Get Firefox!Tornando a Firefox, una delle caratteristiche piu' interessanti e' la possibilita' di aggiungere le "estensioni", che sono dei piccoli programmi che si installano direttamente da dentro Firefox e permettono di aggiungere un numero illimitato di funzioni e di opzioni al browser. Personalmente ne ho installate 5 e vado a spiegarvi quali e a cosa servono:
1. AdBlock - permette di filtrare qualsiasi oggetto dalla pagina PRIMA che venga scaricato, ad esempio si possono rimuovere tutti i banner. Non posso piu' vivere senza questa funzione.
2. Image Zoom - permette di ingrandire e rimpicciolire le immagini contenute nelle pagine, tipo lente di ingrandimento.
3. Status Bar Clock - aggiunge data e ora alla status bar, si possono definire sia la posizione che il formato.
4. SwitchProxy - permette di navigare in maniera "anonima" utilizzando dei proxy server presi da una lista a rotazione, si possono definire diversi profili con diverse combinazioni di proxy.
5. WeatherFox - presenta le previsioni del tempo nella status bar, si possono definire posizione e formato e anche piu' profili per diverse localita' del mondo.
Per chi fosse interessato, la lista delle estensioni si trova qui: Estensioni

venerdì, ottobre 01, 2004

Problems at school

Babsie tonight is tired and upset because she failed a couple of tests at the Nurse School. Well I think everybody here failed some tests soon or later but NOBODY else has 4 kids, 2 dogs, 3 cats, 1 rabbit to take care of every single day, plus a night job. So let me say again I think you are doing a very good job in dealing with all those things, I admire you and I am sure you will make it.

Gli europei al lavoro e Internet

Ricerca dell'associazione europea degli editori online: Internet sul luogo si lavoro batte televisione, radio e giornali. Internet è il mezzo migliore per raggiungere i consumatori mentre sono al lavoro. E' questo il risultato di una ricerca realizzata dall'Associazione degli Editori on Line europei sul consumo dei media nei luoghi di lavoro. Lo studio è stato condotto in cinque paesi – Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna – e pone a confronto il consumo di diversi mezzi sul luogo di lavoro: internet, televisione, radio, giornali e periodici. Gli utenti da luogo di lavoro sono un target attraente per gli investitori pubblicitari, proprio perché internet è profondamente integrato nella loro vita quotidiana. La pubblicità on line raggiunge infatti nei luoghi di lavoro una base clienti potenziale di alto livello.
- Estratto (appunto) dal Corriere online.

Mission accomplished - Firefox at MS Conference

Nota per il lettore che non ha familiarita' con l'inglese:
Questo losco figuro e' il mio amico Simone, che tra l'altro in teoria dovrebbe essere tra i contributors di questo blog. Abbiamo lavorato insieme per diversi anni. Orbene, colto da smodata passione per Firefox ha pensato di seminare zizzania ad una conference di Microsoft, arrivando con la maglietta che vedete sotto. Felice anche di non essere stato bastonato dalla security, al suo ritorno dalla missione suicida ha scritto la cronaca che vi riporto, pubblicata sul sito
Spreading Firefox
As announced yesterday, today I went to the MS Conference in Milan, to learn more about ASP.NET aadvanced topics. And I wore the FF logo T-shirt: amazed reactions started from the beginning, at the reception, where the nice girls staret at me (well... better, at the FF logo in the middle of my T-Shirt). Then, moving around the other partecipants before the beginning of the event, I heard people pointing at me and then starting to comment about FireFox as soon as I passed. And then the conference: the room was dark (we were in a cinema, as u can see from this picture - on the screen, even if blurred, the "ASP.NET 1.x Best Practices" Event) so the T-Shirt was not noticed too much, but one of the speaker, during a speech on the adaptive rendering of ASP.NET that produces different HTML code based on the browser said:
"As you can see, this control is rendered with inline-styles with for IE, but, if you download Firefox, as the guy in third row (pointing at me), you can see that the framework renders old-style formatting like the font tag and so on... Anyway I suggest you to download Firefox not just for this test" :-)
Then, in a later speech, the speaker had Firefox in the quicklaunch bar of his XP...
And at the coffee break later in the afternoon, I saw other guys pointing at me saying "Look, this guy is wearing a FireFox T-Shirt" or something like this. I'm not sure everybody noticed the FireFox logo on my T-Shirt, but if, when the event finished, at least 10 people dowloaded and tried out Firefox, then I'll be happy.
- Simone on Spreading Firefox