giovedì, marzo 30, 2006

La Terra dei Cachi, ancora sulla ADSL Tiscali

Vi ricordate il precedente post su Tiscali? Ho ricevuto una telefonata 11 giorni fa in cui mi confermavano la disattivazione della linea entro 24-48 ore. Ovviamente non e' successo nulla di tutto cio', ho dovuto mandare 10 mail e spendere 2 ore di musichetta - attendere prego e alla fine:
Gentile Cliente,
con la presente le inviamo le nostre scuse per il ritardo nella disattivazione della pratica e la informiamo che abbiamo provveduto a inoltrare una segnalazione al settore preposto; qualora nel corso della prossima settimana non dovesse avvenire il distacco, le chiediamo di contattarci tramite mail per verifiche.
Si va per settimane e mesi. Ma non finisce qui. Oggi ho ricevuto come supponevo una simpatica fattura da Tiscali. Allora richiamo, altre 2 ore di musichette e alla fine l'amministrazione mi dice che non puo' stornare la fattura se non viene prima chiusa la pratica di disattivazione, mi passa un altro operatore, altre 2 ore di musichetta, il tizio mi fa "ma lei ha utilizzato il servizio", che ridere dico io, se non mi liberate la xxxxx di linea e mi tenete in ostaggio, cosa altro posso fare? Allora mi dice "attenda in linea" - 30 minuti di musichetta, "vedo che e' stata approvata la disdetta senza penale quindi non dovrebbe pagare la fattura, l'amministrazione non avrebbe dovuto inviarla, gliela passo", eh no, dico io, se l'amminitrazione mi ha passato lei, adesso lei mi ripassa l'amministrazione? Insomma, un altro esempio di Comma 22.
Alla fine io la fattura non la pago. Aspetto di vedere se e quando mi disattivano la linea e soprattutto quando me la liberano, perche' la disattivazione significa solo che non posso collegarmi ma la linea rimane "presidiata" da Tiscali finche' non viene "liberata" da Telecom su sollecito di Tiscali, immaginatevi la difficolta' di un simile parto.

Nessun commento:

Posta un commento