domenica, novembre 19, 2006

Il Limulo (horseshoe crab)

"Gli Artropodi (Arthropoda, Latreille 1829) sono un phylum di invertebrati protostomi celomati che comprende la netta maggioranza degli Animali finora classificati (2005) e mostra una notevolissima affinità anatomica con gli Anellidi."
it.wikipedia.org/wiki/Artropodi

In sostanza sono animali dotati di esoscheletro, cioe' scheletro esterno, fatto con la chitina che viene prodotta dalle cellule sottostanti.
it.wikipedia.org/wiki/Chitina

Gli artropodi si dividono in questi gruppi:
Subphylum Trilobitomorpha (trilobiti - estinti)
Subphylum Crustacea (crostacei)
Subphylum Hexapoda (insetti)
Subphylum Myriapoda (millepiedi)
Subphylum Chelicerata (ragni e scorpioni)

Ora, esiste questo strano animale, il Limulus Polyphemus:
Non e' un crostaceo, e' un parente dei ragni e degli scorpioni, quindi appartiene al gruppo dei "chelicerati", cioe' gli atropodi con i cheliceri. I cheliceri sono le pinze che questi animali hanno di solito davanti alla bocca e vengono usati per perforare l'esoscheletro delle prede, vedi ad esempio i ragni.
Il Limulo vive nel Golfo del Messico e sulla costa atlantica degli Stati Uniti, ma ne esiste una variante giapponese che ovviamente da quelle parti mangiano come una prelibatezza.

A parte le mille curiosita' e stranezze che lo riguardano, come il fatto che ha la bocca in mezzo al torace invece che sulla testa, che non ha un sistema immunitario e che si fa ricrescere le parti del corpo come le stelle marine, ho scoperto due cose interessanti.
La prima e' che ha il sangue azzurro perche' usa la emocianina (a base di rame) invece che la emoglobina (a base di ferro) come noi, vedi i Vulcaniani di Star Trek.


La seconda e' che questo animale viene catturato per prelevarne appunto il sangue. Negli anni '60 ricercatori americani hanno scoperto che nel sangue di questo strano essere c'e' una sostanza che reagisce alle endotossine prodotte dai batteri. Quindi e' stato messo a punto un test, chiamato LAL, Limulus Amebocyte Lysate, che serve per verificare se le medicine o il materiale medico e' contaminato dalla presenza di batteri o piu' precisamente dalla endotossina prodotta dai batteri. Questo test ha recentemente sostituito il precedente che prevedeva l'uso dei conigli. Inutile dire che c'e' un giro di soldi enorme dietro il sangue dei poveri limuli. Viene prelevato circa 1/3 del sangue degli adulti (che vivono circa 20 anni) e poi vengono rilasciati, pare che il 10-15% non sopravviva all'operazione.

Trovate tutto qui:
www.horseshoecrab.org
en.wikipedia.org/wiki/Horseshoe_crab

giovedì, novembre 16, 2006

Stipendi e Aziende Fallimentari

Amministratore delegato e presidente di Alitalia ha dichiarato 2 milioni e 700 mila euro senza contare la lauta liquidazione ottenuta dalle Ferrovie dopo il suo passaggio all'Alitalia (intorno ai 6,7 milioni di euro).
Il suo stipendio (si fa per dire) è aumentato in un anno del 23%. Per essere più precisi: dai 2 milioni e 269mila euro annui del 2004 è passato ai 2 milioni e 786mila del 2006 (esattamente quanto guadagnano 210 dipendenti a contratto standard). Se questo non è un manager...
Fonte: lavoro.economia.alice.it

Approfondimento:
Wikipedia - Giancarlo Cimoli

lunedì, novembre 13, 2006

Due link interessanti

Non sono molto per la quale ma non sono ancora morto. Data pero' la fase di stanca mi limito a sottoporvi due post interessanti dei blog "amici" che trovate nella colonna a fianco.

Rifacciamo il corridio
Lo scorso week end io e Giò ci siamo dedicati a rinnovare il nostro vecchio corridoio.

(courtesy of L'angolo del Gilbertino)

A proposito: si, anche io quando ho visto Gilberto in tenuta da muratore/elettricista inquietante un po' psyco nella foto in penombra ho esclamato "oddio, cos'e'..."

La homepage piu' cara del mondo

[...] ‘Il Portale Italiano del Turismo è in fase di realizzazione’. E per dare un tocco internazionale è riportato anche in inglese: ‘The Italian Tourist Portal is coming soon’. E’ costato 45 milioni di euro.”
Da repubblica online: “il 9 marzo il ministro per l’Innovazione, Lucio Stanca, ha firmato un decreto che dispone uno stanziamento di 21 milioni di euro “per l’ulteriore evoluzione del portale nazionale del turismo“. (courtesy of Studiolablog)