domenica, dicembre 30, 2007

Netscape, ovvero perché lavorare nello IT è difficile

Netscape il browser cessa di esistere. Vi raccomando una lettura a questo post che oltre a fare chiarezza sugli eventi successivi alla acquisizione di Netscape da parte di America On Line e alla nascita di Mozilla > Phoenix > Firebird > Firefox, è abbastanza significativo delle logiche e del funzionamento della maggior parte dei progetti IT, nonchè delle differenti visioni delle persone che ci lavorano dentro o intorno.

Asa Dotzler - Firefox and more:
it's about time. r.i.p. netscape browser

Voglio dire, nel caso qualcuno si chieda perché da almeno 10 anni MS continua a fare versioni di Windows che non hanno niente di nuovo a parte il nome e qualche gadget e in compenso richiedono 4 o 5 volte l'hardware della versione precedente per fare le stesse cose.

martedì, dicembre 25, 2007

Un Natale italiano

Ecco cosa ho fatto oggi, classico pranzo di Natale:

giovedì, dicembre 20, 2007

Impressioni confermate dai fatti

Ormai ho una certa età. Parlando con la gente mi sono fatto l'idea che l'ignoranza tra gli Italiani stia dilagando. Pensavo però che potesse essere solo un riflesso da misantropo o una conseguenza del divario generazionale. Invece la mia impressione è stata confermata dai dati OECD che collocano gli studenti italiani al 38mo posto al mondo. Nel 2003 erano al 27mo. La tendenza mi sembra evidente.
Pare che quasi il 70% dei quindicenni non sappia spiegare il motivo della alternanza tra giorno e notte, il 30% non capisce una semplice formula di conversione tra una valuta e un'altra, il 25% non capisce il significato di un grafico.

Documento OECD qui:
http://www.oecd.org/dataoecd/15/13/39725224.pdf

L'unica proposta che ho sentito fare dai nostri politici è stata quella di investire più soldi nella scuola. Mi viene da ridere però se penso che la mia maestra delle elementari aveva 32 alunni da sola, oggi credo ci siano 3 maestre per una ventina di bambini o meno. Senza contare che da piccolo facevo i doppi turni a scuola, cioè condividevo il banco con un altro bambino e andavamo a scuola alla mattina o al pomeriggio a mesi alterni. Io non credo sia questione di soldi e di assumere altri dipendenti statali, che sono già 4 milioni.
Secondo me il problema è che l'Italia è una società decadente dove, nella assenza di punti di riferimento e di valori, anche l'educazione e l'istruzione ormai non hanno più significato. Essere stupidi o ignoranti, invece di essere un difetto a cui sforzarsi di porre rimedio, ormai è diventato un simpatico vezzo. I genitori che ai miei tempi quando venivano convocati dai professori si presentavano col cappello in mano e tornati a casa ti suonavano come una zampogna, adesso aggrediscono gli insegnanti o gli bruciano l'auto.

giovedì, dicembre 06, 2007

Alice 7Mega e Windows 2000

Ho scoperto una cosa interessante, collegandomi ad Alice dopo il passaggio a 7Mbps con il portatile e Windows XP ottengo una banda teorica di 6.5Mbps, mentre con Windows 2000 ottengo solo 3Mbps. Dopo avere provato di tutto, compresa la sostituzione della scheda di rete, ho trovato questo programma: TCP Optimizer e dopo avere provato ad "ottimizzare" i parametri TCP il problema sembra risolto. Mi propongo di studiare meglio la cosa.