venerdì, dicembre 25, 2009

Internet contro tutti

A natale mi hanno regalato un nuovo telefono cellulare, detto telefonino.
A differenza del mio vecchio modello, questo ha il suo bel browser (Opera Mini).
Piu' la fotocamera e tutti i gadget.
Allora non posso esimermi da giocarci un po'.
Risultato, ho bruciato 5 euro in pochi minuti.
Se non hai sottoscritto un piano "tutto compreso", ogni volta che pigi un bottone scatta una tariffa insensata, per esempio ho aperto il browser e TIM automaticamente ha attivato una tariffa "Flat Day" che a quanto pare costa 1 Euro per i primi 40M e poi 40 centesimi ogni 4KB (che fa 1,6 euro per 40KB, cioe' una sola paginetta).
Ho mandato un MMS, 1.2 Euro perche' pesava piu' di un tot.
Eccetera.
Ora, non posso fare a meno di notare il contrasto stridente tra Internet dove tutto e' gratuito e il resto dei "media", in questo caso la telefonia mobile, che invece non solo te la fanno pagare a peso d'oro ma e' studiata apposta per spillare soldi con offerte confuse, proposte roboanti con dentro la fregatura ma anche facendo pagare ogni minimo gesto che si compie sulla rete del provider.
Ma estendendo il discorso, anche il grande giro d'affari delle TV a pagamento, annesso spostamento obbligato al digitale, eccetera.
Davvero non so da dove vanga tutto l'apparente entusiasmo della gente verso questi servizi pensati apposta per mungerci tutti come vacche fino all'impossibile se non addirittura per imbrogliarci col gioco delle tre tavolette.
Appure giu' tutti a comprare gli ultimi gadget tecnologici multimediali e a sottoscrivere abbonamenti e a pagare tariffe.
Quanti soldi spenderanno i teenager coi loro telefonini?

Nota a margine: se esistesse il modo di essere connessi ovunque ad Internet tramite Wireless o Wi-Fi, il mercato della telefonia mobile o meglio tutti questi "servizi evoluti" che ti danno in aggiunta alla semplice "telefonia", cesserebbero di esistere. E guarda caso, i provider che offrono la connettivita' ad Internet sono gli stessi che forniscono i servizi di telefonia mobile. Per cui non se ne esce.

2 commenti:

  1. Boh, mi pare strano...
    come fai ad usare più di 40M al giorno?
    io con l'iphone, usando twitter, posta e guardando qualche sito web non arrivo a 40Mb al mese

    RispondiElimina
  2. Come ho scritto nel post successivo, TIM sostiene che la tariffa Flat Day non esiste e che me la sono inventata io. Non poteva comparire nel mio profilo utente né essere attivata automaticamente. Quindi mi hanno fatturato il "altro traffico dati" a 1 euro ogni 10K.
    Che fa un totale di 8 euro il giorno di natale e uno ieri. Probabile uno anche oggi perché ho pigiato senza volere il bottone al centro in fondo alla tastiera e si è aperta una pagina Web automaticamente.

    RispondiElimina