domenica, giugno 05, 2011

Rimuovere un componente aggiuntivo da Internet Explorer

Ci sono due modi "sani & raccomandati" di rimuovere un componente aggiuntivo.
Uno è tramite "gestione componenti aggiuntivi" usando il bottone "rimuovi", l'altro è disinstallare l'eventuale programma dal pannello di controllo.
Ma vi trovate in una condizione per cui il bottone "rimuovi" è disabilitato quindi non si può rimuovere il componente e non compare nemmeno nell'elenco dei programmi installati. Cosa fare?

---- ATTENZIONE, il seguito a vostro richio e pericolo, non garantisco niente.
I componenti aggiuntivi di Internet Explorer sono dei controlli activex.
Diciamo che il vostro componente è:
"programmi/componentexyz/xyz/WebXYZdev.ocx"

A scanso di equivoci:
1. create un punto di ripristino.
2. se possibile fare una copia del registro (in Win7 tramite regedit, file, esporta).

Di poi:
3. aprite CMD con privilegi di amministratore, posizionatevi in "programmi/componentexyz/xyz"
4. fate regsvr32 /u webxyzdev.ocx (il nome del file)
Piccolo approfondimento qui: regsvr32
In teoria questo dovrebbe de-registrare il controllo activex e non dovrebbe più comparire tra i componenti aggiuntivi. A questo punto se volte potete cancellare la directory che lo contiene.

Nota: se siete a conoscenza di procedure migliori o se questa è sbagliata, non fatevi scrupolo ad aggiungere un commento, poi provvederò alle necessarie correzioni.

6 commenti:

  1. Forse il limitarmi alle semplici operazioni base, mi rende estrano a tutto il resto.
    Un saluto

    RispondiElimina
  2. E' una citazione dalla Divina Commedia di Dante Alighieri. Ulisse passò Siviglia a destra e Ceuta a sinistra arrivando davanti allo stretto; per convincere i suoi all'impresa mai arrischiata pronunciò la famosa «orazion picciola»:
    ---------------------------------------
    "O frati," dissi, "che per cento milia

    perigli siete giunti a l'occidente,
    a questa tanto picciola vigilia

    d'i nostri sensi ch'è del rimanente
    non vogliate negar l'esperïenza,
    di retro al sol, del mondo sanza gente.

    Considerate la vostra semenza:
    fatti non foste a viver come bruti,
    ma per seguir virtute e canoscenza".

    Tradotto in italiano corrente:
    ---------------------------------------
    "Fratelli miei, che attraverso centomila pericoli siete arrivati a questo crepuscolo della vita (la vecchiaia, chiamata come "rimanente veglia dei sensi") presso l'Occidente; non negate ai nostri sensi quello che rimane da vedere, dietro al sole, nel mondo disabitato; considerate la vostra origine: non siete nati per vivere come bruti (come animali), ma per praticare la virtù e apprendere la scienza.

    RispondiElimina
  3. conoscere i sistemi per il disinstallo può essere utile per conoscenza del sistema che si sta usando ma io uso e preferisco le vie tradizionali, solitamente le più sicure.

    RispondiElimina
  4. Come ho detto, non sempre è possibile. Il fatto è che i programmatori che fanno tutti questi accrocchi non sono sempre attenti a seguire le "linee guida" oppure l'accrocchio è stato sviluppato per una versione diversa di Windows o sa il cavolo. Come risultato, una volta "installato" non si può rimuovere.

    RispondiElimina