mercoledì, marzo 07, 2012

Il commento anonimo o le donne delle chatte

Esempio di auto-ironia involontaria.
Ecco un commento "anonimo" al mio post precedente:
ah, e cosi' noi donne non abbiamo blog interessanti.
Se a dirlo e' un coglione come te, ne vado fiera.
ma vivi in un altro pianeta?
sei stupido dalla nascita oppure prendi le pastiglie?
A proposito dei sommi concetti descritti nell'articolato ragionamento di "anonimo", citerò un grande filosofo:
Questa saresti tu?
Dimmi che non è così.
Dimmi che è tutta la famiglia insieme.
Esci fuori dalla chatta e mò confessa...
Sì na cessaaaaa.
E pensare che per te stav a lassà a Concetta mijjjj.
Stai tranquilla amore mio sei sempre tu la prelideeeeeta.
Le donne delle chatte...
siete tutte chiatte
siete tutte sfatte
come siete brutte
tutte malridotte
con i ritocchiiiiiiii ai photoshoppiiiiiii.

8 commenti:

  1. la frase che ha attirato la mia attenzione è: sei stupido dalla nascita oppure prendi le pastiglie?

    io comunque conoscevo quella : che erba hai messo nella pipa la cicoria?

    RispondiElimina
  2. @lorenzo

    ho un problema con blogvoip.com, mi sega i post a metà e non cìè verso di fargleli digerire. Ne sai qualcosa? Ho provato anche ad usare il vecchio writer, ma nisba... niente da fare.

    RispondiElimina
  3. quando verrai divorato dalle amazzoni ci ricorderemo di te

    RispondiElimina
  4. Vorresti essere divorato dalle amazzoni anche te, di la verità.
    Purtroppo, se abbandoni la "immagine interiore dell'anima" ti accorgi che la realtà è molto più banale e poco interessante. Questo era il mio punto sui blog femminili di cui sopra.

    RispondiElimina
  5. http://www.youtube.com/watch?v=0M3hB9gkfW4

    RispondiElimina