giovedì, ottobre 30, 2014

Capisci che sei alla frutta quando

Ti capita in mano un router nuovo nella sua scatola mai aperta, arrivi a casa, apri la scatola lo tiri fuori, lo appoggi al tavolo, lo guardi e dici "ma vaff... non ho voglia, chissenefrega", lo rimetti nella sua busta, richiudi la scatola e la lasci li. Ci pensi e ti accorgi che stai facendo lo stesso con qualsiasi altra cosa.

10 commenti:

  1. L'importante e' accorgersene.

    B.

    RispondiElimina
  2. E a quel punto che si fa? Mi inteessa il seguito.

    RispondiElimina
  3. Con qualsiasi cosa ancora no però ho cose da fare (che anche mi interessano tutto sommato) che alla fine rimando da troppo tempo...

    RispondiElimina
  4. B. importante perché?

    SilverSilvan, probabilmente a quel punto si aspetta.

    Giulio, il problema è che a me non interessa.

    RispondiElimina
  5. Dal mio punto di vista, l'accorgersi di qualcosa significa avere maggior consapevolezza. Nel caso riguardi se' stessi, beh, e' importante per definizione.
    Se poi mi dici "Stavo meglio prima non sapendo" posso capire, ma, comunque, ritengo sia meglio sapere che non sapere.
    Eventualmente, puoi decidere di fare qualcosa contro questa condizione, se proprio vuoi. Sempre che fare qualcosa si possa.
    Boh.

    B.

    RispondiElimina
  6. Certe voglie non passano mai

    Aldo

    RispondiElimina
  7. Capitato anche a me, oggi. Poca voglia.
    Sono tornato a casa, ho permessi da smaltire.
    Buon fine settimana, Lorenzo.

    RispondiElimina
  8. Molto tempo fa lessi una frase che mi è capitata di nuovo sotto gli occhi recentemente. Grosso modo dice che quando non si sa cosa fare bisogna evitare di prendere qualsiasi decisione. L'ho fatta mia a suo tempo e continuo a farlo. Certo, mi sovviene l'asino di Buridano, ma trovo che sia controproducente decidere tanto per farlo. Non porta mai a niente di buono e mi sembra pure logico. Se la decisione da prendere non ti convince nel presente, figuriamoci se può farlo nel futuro! Non a caso, se mi guardo indietro, mi rendo conto che quando ero più che convinta le decisioni prese hanno sempre dato buoni frutti.

    RispondiElimina
  9. vabbè, adesso avrai fatto quello che dovevi fare la settimana scorsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece no. Nel frattempo la vicina del piano di sotto mi è venuta a dire che piove dal soffitto in corrispondenza della mia toilette. Sono tanto felice.

      Elimina