sabato, marzo 28, 2015

Un post senza argomento

Non ho voglia di scrivere di cose serie. Quindi vi racconto che ho spento il riscaldamento e ho sostituito Debian 7 Wheezy sul mio portatile antidiluviano con Debian 8 Jessie e ho deciso di passare al desktop environment Mate, che è un fork del defunto Gnome 2. oltre ad un ambiente più curato in generale di LXDE o XFCE, che non richiede nessun magheggio post-installazione, ho guadagnato un aspetto importante: molto migliore la resa della scheda sonora tramite Pulseaudio.

Adesso sto ascoltando questo concerto:
Bruce Springsteen Live in London at Hammersmith Odeon 1975

Alzate il volume, mettetevi comodi e ascoltatelo anche voi.
Quando Springsteen non era ancora manieristico, non faceva l'imitazione di se stesso. Vecchia musica che esce da un vecchio PC ed entra nelle mie vecchie e scoraggiate orecchie.

5 commenti:

  1. Niente male il concerto che link-i (ma che non ascoltero' tutto subito, data l'ora tarda).

    C'e' un aggettivo nella tua frase ultima che genera interrogativi nella mia testa.

    Via, buon ascolto anche a te.

    RispondiElimina
  2. Cioè, interessanti i suggerimenti sulle distro Linux.
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se interessa, è stato rilasciato Debian 8 Stable. Questa versione sarà supportata, cioè verrà aggiornata per quanto riguarda la sicurezza, per i prossimi 5 anni. Invece per aggiornare il software bisogna usare i "backport", cioè versioni compilate appositamente per questa versione, che si trovano nell'apposito repository.

      Se si vuole usare Debian su un PC relativamente recente, quindi con 2i giga di RAM almeno, allora si possono provare le versioni Gnome (default), Cinnamon o KDE. Se invece si usa un PC antico come il mio, quindi con 1 giga o meno di RAM, conviene scegliere Mate, XFCE o LXDE, in questo ordine dal più "pesante" al più leggero. Io sto usando Mate perché richiede meno sbattimenti post-installazione.

      Io uso Debian al posto di Windows XP e si può usare al posto di Windows Vista. Per le altre versioni di Windows, questione di bisogni e necessità.

      Elimina