lunedì, settembre 28, 2015

Godere contemplando l'apocalisse

Gli artefici di questa propaganda presentano alle menti deboli degli Italiani, massacrate da secoli di Cattolicesimo e decenni di Comunismo, i loro progetti, i loro scopi e le loro intenzioni come "dati di fatto", come "fenomeni epocali", come qualcosa di insieme inevitabile e tutto sommato auspicabile, giusto, facente parte dell'ordine delle cose o della volontà divina.

Esempio di propaganda vomitevole, che i dittatori del '900 potevano soltanto sognare: Senza un’iniezione di immigrati saremmo un popolo in via d’estinzione

E gli Italiani? Appecorati, come da antica tradizione.
Prego leggere commenti ai miei post precedenti.

3 commenti:

  1. > potremo esserci ridotti a 55 milioni, ben il 10 per cento in meno.
    > Altri vent’anni e saremo solo 45 milioni, più o meno come alla fine della Seconda guerra mondiale. Una decimazione

    Qui l'intreccio tra crescitismo, natalismo, panmixismo e filomassmigrazionismo dà il meglio / peggio di sé.
    Queste persone sono profondamente ammalate e il fatto che contribuiscano alla politica dei paesi e del mondo si vede nei risultati, ovvero di un mondo marcio e che imploderà per tutti i peggio che possiamo immaginare:
    o - sovrappolazione
    o - perdita della biodiversità e del selvatico
    o - orribili miscuglioni etnici a deflagrazione a tempo
    o - entropia massima culturale.
    o - ....

    eccetera eccetera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io rimango sempre interdetto di fronte alla constatazione che non si capisce se sono pazzi criminali o sono dei sicari. Tutti.

      Elimina
    2. Sull'argomento, sono integralmente d'accordo con voi, come sempre.
      Ho raccolto qua e là degli articoli cartacei esemplari ( & terrificanti ), che posterò a puntate sul mio blog.
      Vere e proprie pietre miliari del genere.
      E ...
      come Lorenzo, io ME LA GODO.
      Sì.
      Perché arrabbiarsi non serve a nulla, contro l'imbecillità della massa si può fare poco.
      Mi pregusto le facce-da-culo degli imbecilli buonisti-crescitisti di vario orientamento culturale, economico, politico, nel momento esatto del Crash prossimo imminente : le boccucce stolide, dalle quali tanta merda è uscita negli ultimi decenni, aprirsi a culo-di-gallina ...

      ^_____^

      Elimina