lunedì, novembre 16, 2015

Un blog che la sa lunga

Ovvero, difficile capire se la contro-informazione è spontanea o professionale.


"I terroristi erano francesi e belgi"
No, erano immigrati e/o figli di immigrati, di etnia araba/magrebina e di fede islamica, come tale Abdeslam Salah, attualmente ricercato. La Francia è la terra dei Franchi, non degli Arabi. Quindi non esistono Arabi francesi, se non nella propaganda terzomondista. Qualora qualcuno non l'avesse capito, il problema è che in Europa si sono stanziati milioni di immigrati e di questi i Musulmani sono la parte prevalente. Tra questi immigrati una certa parte odia gli Europei e cova idee di "guerra santa". Ci vuole altro che un timbro su un pezzo di carta per definire qualcuno "francese" o "italiano".

Prego notare il passaggio successivo che inverte la logica, infatti gli stessi non vengono più1 definiti "francesi".

"Alcuni di quelli che hanno salvato i passanti e molte delle vittime, musulmani"
Ecco, qui non importa più che gli uccisi fossero francesi o italiani o messicani o qualsiasi cosa, conta invece che fossero musulmani. Perché? Ovvio, perché qui bisogna dimostrare che i Musulmani sono qualcosa di diverso dai "terroristi". I terroristi erano francesi e belgi, perché si sa che tutto il male viene dalla Francia e dal Belgio, non può venire dai Musulmani, che per definizione sono tanto buoni e bravi.

"La gente coinvolta di ogni parte del mondo."
Ovviamente falso. Lo scopo della carneficina era semplicemente uccidere quanti più Cristiani sul suolo francese possibile, altrimenti si poteva facilmente "coinvolgere gente di ogni parte del mondo" facendo una strage in uno dei tanti ghetti della immigrazione europea. Ma non si trattava affatto di "ogni parte del mondo", si trattava di fare strage solo di una certa parte. Il fatto che ci siano capitati in mezzo dei musulmani non è voluto, è incidentale e tutto sommato non dispiace ai tagliagole islamici perché era gente che indulgeva nei vizi europei e quindi meritava la morte tanto quanto i Cristiani. Qui ogni volta ci inventiamo un "evento" come se non fosse l'ultimo di una lunga catena. Quando hanno collocato delle bombe sul treno in Spagna mica sono andati a vedere chi fossero i passeggeri, se fossero tutti spagnoli o se ci fosse "gente di ogni parte del mondo" o se ci fossero dei Musulmani, nella fondata convinzione che comunque la maggior parte sarebbero state persone qualunque ma Cristiani ed Europei, cosi come quando hanno sparato sulle comitive di turisti.

"È un mondo già globalizzato, il nostro, che vi piaccia o meno."
Come se a qualcuno fosse sfuggito l'espediente di fare entrare cani e porci in tutti i modi per poi mettere i cittadini europei davanti al fatto compiuto. Capirai che sottigliezza, che astuzia. La domanda invece è: "ma verso cosa o chi è diretto questo spiriti di rivalsa?", verso il Capitalismo? Verso la Borghesia? Queste donne che copulano con gli immigrati non fanno caso al fatto che il caso contrario, cioè che donne immigrate sposino dei locali, non esiste, mai? Le stesse donne tanto "aperte" e progressiste, come riescono a conciliare i loro "ideali" con quelli dei loro amichetti, che le considerano animali da cortile in quanto donne e puttane in quanto europee?

"Chi, da una parte e dall’altra, ancora tira fuori il ritornello dello scontro di civiltà si dimostra ciò che è: un povero cretino di provincia."
Poverina, non vedi che non ci può essere "scontro di civiltà" perché di civiltà ne esiste UNA SOLA?

Originale qui: Compagni dai campi e dalle officine
La chiusura di questo post è che purtroppo questa gente viene selezionata apposta per occupare i posti da insegnante, da giornalista, da giudice, eccetera. Sono tutti militanti di questa "religione della rivalsa" che è solo masochismo autodistruttivo, tutta contenuta in quel "vi piaccia o meno".

14 commenti:

  1. La filosf(ess)a è nel proprio spazio di credenze senza se e senza ma.

    > che vi piaccia o meno
    Se ella avesse dignità e coerenza lo andrebbe a dire di persona ai parenti delle vittime guardandoli negli occhi.

    > I terroristi erano francesi e belgi.

    Si prende una scatola di lenticchie, si cambia un’etichetta e ci si mette sopra “scatola di fagioli”.
    Poi si dice tuttiinsiemedemocraticamente che son proprio fagioli.
    No, scusi, ho ordinato una pasta e fagioli, mi sta portando delle lenticchie.
    No, sono lenticchie, non fagioli, non vede l’etichetta della scatola?

    Il grado di dissociazione di questi invasati è molto elevato.
    Ovviamente come tutti i fondamentalisti religiosi, essi credono che siano gli altri ad essere "cretini".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma in certo senso hanno ragione a chiamare gli altri cretini, i cretini infatti pur sapendo cosa loro ci fanno con le armi gliele vendono per poi rimanere a bocca aperta di fronte ai massacri.

      Elimina
    2. Non voglio nemmeno cominciare a discutere di chi vende cosa a chi. Faccio invece una domanda: per caso esiste un modo lecito di fabbricare e vendere armi, cara la mia ape-maia-magnolia?

      Elimina
  2. Questa gente mi fa paura, tanto quanto i terroristi

    RispondiElimina
  3. "La domanda invece è: "ma verso cosa o chi è diretto questo spiriti di rivalsa?", verso il Capitalismo? Verso la Borghesia? Queste donne che copulano con gli immigrati non fanno caso al fatto che il caso contrario, cioè che donne immigrate sposino dei locali, non esiste, mai? Le stesse donne tanto "aperte" e progressiste, come riescono a conciliare i loro "ideali" con quelli dei loro amichetti, che le considerano animali da cortile in quanto donne e puttane in quanto europee?"
    Questo è un tema molto interessante. Già, perchè?

    RispondiElimina
  4. Sembra impossibile, ma le manipolazioni come quelle che hai descritto e che sono lì da vedere sono in molti a non identificarle come manipolazioni. O ad identificarle benissimo ma a tacere per non passare per "sovversivi". Occorre una poco comune combinazione di (normale) intelligenza, e (poco normali) autonomia, sfacciataggine e autostima per portarle a galla e puntarci il dito senza mezzi termini. Tu lo fai. Io lo faccio (anche su altri temi non meno controversi). Entrambi ci becchiamo non so quanti improperi, se ti ho ben compreso, entrambi sappiamo convivere con la riprovazione sociale. Probabilmente anche perché della riprovazione sociale non ce ne frega poi molto.

    RispondiElimina
  5. Mi associo a MKS.
    In effetti, non conosco coppie miste composte da uomo italiano e donna arabofona bensì il contrario, segno che le loro comunità sono ben coese e le loro donne tenute ben sotto chiave.

    ===

    RispondiElimina
  6. Aggiungo : le stragi parigine hanno dimostrato quanto siano di burro le società europee.
    Lo schema dell'ordine pubblico è stato fottuto da 8 - otto - terroristi operativi nelle strade.
    Lo straordinario Stato francese della straordinaria Francia ( culla della democrazia moderna ... blah blah blah ... ) ridicolizzato.
    Ma per i sinistri centrifugati lo Stato esiste, anzi sarebbe il perno delle nostre vite.
    Eh, sì.

    ===

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco, cerca di liberarti dai pensieri automatici.

      Il cosiddetto "ordine pubblico" non serve a tenere fuori i terroristi, serve a tenere te dentro. Se tu provi a fare la pipi fuori dal vaso ti arriva subito l'ufficiale giudiziario e ti rovinano la vita. Questo è lo "ordine". Ci sono poi categorie di persone a cui non si applicano ne le regole della convivenza ne le leggi civili e penali, per esempio vedi bene di che autonomia godono i famosi "Centri Sociali" ma nel nostro caso gli immigrati.

      Immaginati che un immigrato può essere chiunque, dire di essere chiunque altro, arrivare senza documenti e permessi da qualsiasi posto dopo avere commesso qualsiasi crimine e nessuno gli può dire "be". Anzi, vige l'obbligo di alloggiarlo, sfamarlo e svagarlo. Se poi questi commette dei reati, nella maggior parte dei casi nessuno si prende la briga di muovere in dito, se proprio esagera lo portano dentro e subito dopo lo rilasciano. E' risaputo che le patrie galere traboccano di immigrati e che c'è stata una esplosione di certi reati come furti e rapine, violenze sessuali, eccetera. Ma cala la sordina, perché appunto lo scopo è che tu rimanga a cuccia, vedi alla voce "ordine pubblico".

      Per i "sinistri" lo Stato ha il compito di espropriare le ricchezze per poi ridistribuirle. Fine, ha solo questo compito, che poi può essere declinato in mille maniere. DI riflesso, i "sinistri" pensano di essere sempre dalla parte di chi beneficia della ridistribuzione, non a caso la loro vocazione è il Pubblico Impiego e il Parastato. Nella loro logica lo Stato è completamente svincolato dal concetto di Nazione e di Popolo inteso come etnia/cultura. Anzi, tanto più grande, omnicomprensivo ed astratto è lo Stato, tanto meglio, perché nelle loro testoline può espropriare di più e ridistribuire di più, oppure estendere maggiormente le tutele dentro le quali i "sinistri" vogliono trascorrere l'esistenza.

      Ovviamente è tutto sbagliato, comunque lo guardi ma il lavaggio del cervello fa miracoli per ottundere le menti in modo che digeriscano qualsiasi paradosso.

      Elimina
    2. Il cosiddetto "ordine pubblico" non serve a tenere fuori i terroristi, serve a tenere te dentro.

      Ma sì ... lo so ...

      Elimina
  7. La filosofessa ha letto questa pagina.

    La paladina dell'ideale delle idee diverse, della libertà di espressione della convivenza delle diversità etc. ha ovviamente censurato tutti i miei commenti diversi e annullato la diversità.

    Visto che la "fascistona" (!?) filtra e fa passare solo quanto utile alla sua tesi propaganda. Riporterò qui i commenti che Galatea non pubblica.

    ---- (dovrebbe essere il commento https://ilnuovomondodigalatea.wordpress.com/2015/11/15/terrorismo-provinciale/#comment-37674)

    > La Francia è la terra dei Franchi, non degli Arabi.”
    [...]
    > Ora se uno linka un post pieno di queste cretinate

    Se quelle sono cretinate lo puoi dimostrare definendo cosa sia la Francia ed essere francesi.
    Dimostra di essere meno cretina di Lorenzo, supposto che tu ci riesca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I comunisti sono dementi, per definizione. E falsi come i soldi del monopoli.

      Che i Franchi abbiano invaso la Gallia facendola propria è esattamente la ragione per cui oggi si chiama Francia. Come la Lombardia prende il nome dai Longobardi, altro popolo germanico. Per altro non è che i Galli e i Latini che vivevano in Gallia, per quanto falcidiati dalle epidemie e dalle carestie, siano scomparsi, semplicemente sono diventati i servi dei Franchi.

      Ora, il punto è che se tu sei Gallo combatterai i Romani per conservare la tua autonomia e il possesso della terra. Se sei Latino o Gallo latinizzato, combatterai i Franchi per la stessa ragione.

      Se sei Franco, combatterai la battaglia di Poitiers (conosciuta anche come battaglia di Tours)

      I Francesi contemporanei sono smidollati e odiano se stessi esattamente come gli Italiani, per le stesse ragioni. E cioè anche loro subiscono il lavaggio del cervello che serve a fabbricare i "cittadini" del Mondo Nuovo.

      Elimina
    2. Precisazione:
      ho verificato che Wordpress si è mangiato tutti i miei commenti di ieri, non solo da Galatea.

      Elimina
  8. Ho citato questa pagina (attenzione: immagine sessuale esplicita a corredo della pagina).

    RispondiElimina