giovedì, dicembre 15, 2016

Lo schifo senza fine

Mentre sul piano personale vedo sempre più buio, ci pensa la Diocesi di Milano, in collaborazione con Repubblica, a risollevarmi il morale. Cominciamo con ordine, i precedenti e la notiziona di oggi:

1. il 29 Luglio, Sua Eccellenza Illustrissima dottor Sala detto Beppe.
Il sindaco sposa l'idea di trasferire a Musocco l'imbarcazione sulla quale nel 2015, al largo di Tripoli, morirono 700 profughi. "Servirà anche un supporto digitale per avvicinare i giovani. Spero che le scuole decidano di visitare il museo"
-> Link

2. il 14 Ottobre, Sua Grazia Magnificente il Caro Leader dottor Renzi Matteo.
L'Europa deve cambiare l'approccio nella lotta allo spreco alimentare come sull'immigrazione. In Ue prevalgono gli egoismi nazionali ma l'Europa è nata per abbattere muri non alzarli. Per questo proporrò che quel barcone recuperato nel 2015 sia messo davanti alla sede delle istituzioni europee, mi piacerebbe che lì davanti ci fosse quel relitto che ci ricorda come combattere l'egoismo.
-> Link

3. il 16 Dicembre, il Comune e la Diocesi, il regista Iñárritu (già dato il Nobel?)
Il relitto dei migranti in piazza Duomo. L'idea del regista Iñárritu è realizzare un'installazione per la visita del Papa. L'assessore Majorino è possibilista: "Speriamo si possa realizzare". La Curia: "Un simile memoriale sarebbe un monito per tutti gli altri a vivere lo stesso impegno"
-> Link

Soldi ben spesi, non c'è che dire. La visita del Papa, la "Installazione".
Ieri sono stato fermato da una pattuglia di "nuovi italiani" incappucciati che volevano una sigaretta. Mi si è aperto il cuore, lo stesso effetto che hanno i "nuovi italiani" che mi salutano col cappello ogni cento metri e davanti a tutti i supermercati. Ah, come mi serve il monito della Curia. Non faccio abbastanza, corro a offrirmi per ospitarne qualcuno in casa.

Intanto, grazie al famoso Piano Industria 4.0, l'Italia riparte: Chiude il pastificio Agnesi di Imperia

11 commenti:

  1. Peste li colga! Sia ben chiaro, senza alcuna ironia, in senso letterale. A ben pensarci, anche una forma di tubercolosi resistente agli antibiotici andrebbe bene. O qualche tumorino DOC, dai.

    Come dici tu che leggi? Che il male non si augura a nessuno? E perché mai? E' peggio augurare il male come sto facendo io, o fare il male come stanno facendo costoro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece di diffondere malattie che poi questi, essendo agenti del Male, attaccherebbero ai miei cari, procederei col vecchio stile, fiaccole, roncole e forconi.

      Elimina
  2. Mh bella notizia ...chiude pure Un pastificio,che male c'è tanto saremo costretti da qui a poco a mangiare cavallette.
    Che immensa pena questa ineguagliabile merda d'Europa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sta preparando un altro Novecento.

      Elimina
  3. l'Italia grazie a questi fatti sta diventando un paese governato da cialtroni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Nonno Enio, siamo abbastanza oltre. Hanno nominato Ministro della Istruzione, Università e Ricerca Scientifica una persona che non ha nemmeno il diploma di scuola media superiore, grazie al fatto che ha invece una lunga militanza di sindacalista.

      Nemmeno in Cambogia ai tempi di Pol Pot.

      Elimina
  4. A Radio 1 Mattina stamani sentivo un professorone cattolico trombonare le sue cazzate pro invasione: bisognerebbe aprire corridoi umanitari, andarli a prendere in aereo e, addirittura, scafisti con qualche valore perché permettono a persone di arrivare qui che altrimenti non ne avrebbero la possibilità.
    Persino il moderatissimo giornalista ha sollevato qualche garbata obiezione.
    Mani nei capelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In altri tempi avrebbero dovuto comprare una sedia a rotelle prima di lasciare lo studio radio, per prudenza.

      Elimina
  5. Lorenzo: "vedo sempre più buio"

    Anche se questa frase potrebbe avere un significato simbolico, ripensando ad altre tue testimonianze precedenti immagino tu intenda alla lettera quel che dici. Cos'è, maculopatia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza entrare nei dettagli, me ne succede di ogni, oltre svariati problemi di salute, oltre alla situazione lavorativa sulla quale ho messo la proverbiale pietra, oltre al fatto che sono circondato da mostri, sono rimasto una settimana senza corrente elettrica.

      Elimina