mercoledì, maggio 30, 2018

I trattati che sottoscrivono a nome nostro

Visto che sono l'Italia Migliore, sono sicuro che gli amichetti del PD conoscono questo documento a menadito: 2nd May 2018 - Marrakesh Political Declaration.
Lo riassumo per chi non sa l'inglese: è una convenzione in cui i firmatari (27 Paesi europei ed altrettanti africani) si impegnano a facilitare un flusso regolare di immigrati e ridurre i canali di ingresso "irregolari", nel contempo sostenendo una campagna mediatica che promuova gli "aspetti positivi" dell'immigrazione contro la "xenofobia" e fenomeni affini. Insomma è una convenzione per ISTITUZIONALIZZARE l'immigrazione. Alla faccia di "quelli che fuggono".

Forse non ne hanno mai sentito parlare? Che strano, eh... Che strano che non ci sia qualche "garante della Costituzione" ad intervenire a tutela.
Poi mi tocca leggere i deliri dei cattocomunisti sul fatto che Salvini doveva dire in campagna elettorale che se fosse andato al governo avrebbe fatto uscire l'Italia dall'Euro. Senza pensare che nessuno ci ha chiesto cosa pensassimo riguardo ad ENTRARE nell'Euro, vedi alla voce "Costituzione" e senza considerare che Salvini non ha mai proposto di fare uscire l'Italia dall'Euro per il semplice motivo che non sa come si possa fare. Sparate da Raduno di Pontida a parte, al massimo Salvini potrebbe dire che conviene rivedere tutti i trattati in essere per cercare di non prenderlo nel culo eccessivamente. Che fa ridere, considerata la prima riga di questo post, ovvero che la "Europa" è una organizzazione dichiaratamente ostile e che serve interessi terzi, non certo quelli dei Popoli europei.

Rivedere intervista a Prodi.
Ma ne trovate quante ne volete su Youtube.

Leggete anche il post precedente, che merita.

Nessun commento:

Posta un commento