giovedì, ottobre 21, 2004

ADSL & Digitale

Perche' il governo stanzia incentivi per la ADSL e per la TV digitale?
1. ADSL
Fase uno, boom degli abbonamenti ADSL in Italia. Fase due, Microsoft ha annunciato un'alleanza con Telecom che prevede la sperimentazione della piattaforma Microsoft Iptv (televisione su protocollo Internet) da parte del più grande operatore telefonico della Penisola. Per ora l'accordo prevede la produzione della piattaforma Iptv per un numero limitato di utenti Alice di Telecom Italia.
2. Digitale
Fase uno, sono stati "venduti" (diciamo regalati grazie all'incentivo statale) 700mila decoder. Fase due, il vero boom, giurano gli analisti, ci sarà l'anno prossimo, se e quando Mediaset inizierà a trasmettere il campionato su digitale terrestre e sarà possibile vedere le partite a prezzi molto competitivi rispetto al satellite.
La cosa divertente e' che tutta 'sta pseudo tecnologia futuribile, spinta a forza nelle case a colpi di contributi statali e controllate in regime di monopolio o di cartello, servira' domani solo a "vendere" il calcio ed eventualmente film, di conseguenza abbonamenti, distribuzione dei contenuti, diritti e pubblicita'.
Wireless mobile convergenza figata.
La domanda che mi faccio io e': come puo' funzionare l'Italia se non produce nulla, importa tutti i beni che consuma e investe le poche risorse che rimangono in strategie piu' o meno imprenditoriali e infrastrutture tecnologiche che hanno il solo scopo di produrre solo ulteriori consumi fine a se stessi?
Ovvio che poi i ragazzi vedano come unico sbocco possibile diventare velina o calciatore... c'e' qualcos'altro nell'universo?

1 commento:

  1. Alla fine dietro ci sono logiche personali che finiscono sempre con il prevalere, quando invece i fondi potevano essere utilizzati ad esempio per il WiFi che in Italia è ancora ad uno stato embrionale!

    RispondiElimina