martedì, ottobre 19, 2004

Il Transumanesimo

Sviluppatasi gradualmente nel corso degli ultimi vent’anni, questa corrente filosofica arriva alla conclusione che sia eticamente giusto – anzi desiderabile –, utilizzare la scienza e la tecnologia per abbattere i vincoli che la biologia e la natura impongono all’essere umano. Il concetto base che i Transumanisti difendono è piuttosto intuitivo: tecnologie come l’ingegneria genetica, l’informatica, le telecomunicazioni, fino ad arrivare alla realtà virtuale, alla nanotecnologia molecolare, all’intelligenza artificiale, continueranno a progredire senza sosta, e in un futuro non troppo lontano la loro applicazione sull’individuo consentirà di mettere a punto metodi razionali che porteranno ad un miglioramento della natura umana. Metodi che potranno permetterci di aumentare la durata della vita umana in piena salute (l’invecchiamento è visto come nient’altro che una malattia degenerativa), di incrementare le nostre capacità fisiche e intellettuali, di controllare il nostro stato mentale, il nostro umore, e il nostro panorama emozionale.

“Con l’accelerazione del progresso tecnologico e dell’esplorazione scientifica”, si legge sui vari siti Internet dedicati all’argomento, “siamo ormai in procinto di iniziare una nuova fase nella storia dell’umanità. Nel prossimo futuro dovremo confrontarci con macchine sempre più intelligenti. Nuovi tipi di strumenti cognitivi combineranno l’intelligenza artificiale con nuove tecnologie di interfaccia fra computer ed esseri umani. L’ingegneria genetica, la nanotecnologia molecolare, la medicina, controlleranno le reazioni biochimiche che hanno luogo nel nostro corpo, e debelleranno vecchiaia e malattia. Grazie alla riorganizzazione dei centri neurali del piacere e/o attraverso prodotti farmacologici, potremo godere di un più vario panorama di emozioni e di sensazioni, arrivando a sperimentare la felicità perpetua”.

Articolo originale
Approfondimenti

3 commenti:

  1. This is your last chance. After this, there is no turning back. You take the blue pill - the story ends, you wake up in your bed and believe whatever you want to believe. You take the red pill - you stay in Wonderland and I show you how deep the rabbit-hole goes.
    - Morpheus

    RispondiElimina
  2. [...] a revolutionary type of microprocessor...In three years, Cyberdyne will become the largest supplier of military computer systems. All stealth bombers are upgraded with Cyberdyne computers, becoming fully unmanned. Afterwards, they fly with a perfect operational record. The Skynet funding bill is passed. The system goes on-line on August 4th, 1997. Human decisions are removed from strategic defense. Skynet begins to learn, at a geometric rate. It becomes self-aware at 2:14 am, eastern time, August 29th. In a panic, they try to pull the plug.
    - Terminator T100

    RispondiElimina
  3. We are the Borg. You will be assimilated. Your biological and technological distinctiveness will be added to our own. Resistance is futile.
    - The Borg

    RispondiElimina