domenica, ottobre 31, 2004

Le origini e la storia di Halloween e della Festa dei Morti

Le origini di Halloween sono celtiche. In Irlanda le popolazioni antiche celebravano (o meglio, esorcizzavano) l'arrivo dell'inverno con una festa, lo Samain: danze attorno ai fiochi, giochi, bevute e fin dall'inizio, maschere indossate per allontanare i cattivi spiriti. Per i Celti lo scorrere del tempo segnato dalle stagioni aveva una «forma» ciclica e il passaggio da un ciclo all'altro era ritenuto un momento magico. Il passaggio verso l'inverno (in quello che per noi oggi è l'ultimo giorno di ottobre) era, ovviamente, il più temuto, perchè gelo e tempeste erano in arrivo e anche perchè i Celti credevano che in quella notte «di passaggio» gli spiriti potessero passare nel mondo dei viventi, provocando in questo modo il dissolvimento temporaneo del mondo reale: in quel caso anche i morti sarebbero tiornati tra i vivi. Lo Samain cominciava la sera precedente e durava fino al tramonto del giorno successivo.
L'arrivo del Cristianesimo non cancellò la festa pagana, arrivando poi a cristianizzarla. Molte comunità cristiane, infatti, cominciarono a celebrare la giornata di preghiera per tutte le anime dei defunti nello stesso giorno dell'antica festa celtica. L'usanza si diffuse in tutta l'Europa cristiana e Papa Gregorio III stabilì che la festa di Ognissanti, fino ad allora celebrata il 13 maggio, fosse spostata. Nelle popolazioni irlandesi il nome originario della festa pagana cristianizzata era «All Hallow even» ovvero la vigilia di Ognissanti, notte tra il 31 ottobre e il primo novembre. E i toni cupi, la paura della morte e dell'aldilà, sono stati enfatizzati nei simboli e nei gesti proprio dal cristianesimo. Da quel nome irlandese derivò poi la forma contratta di Halloween. L'arrivo dell'antica tradizione negli Usa è ovviamente legato al forte flusso di emigrazione verso il Nuovo Mondo del 19esimo secolo. Proprio negli Stati Uniti Halloween è diventata una ricorrenza ben riconoscibile e, in tempi recenti, un appuntamento di festa. Che, come nelle origini, vuole esorcizzare paure e timori.
- Tratto dal sito del Corriere.

[...] Ma le feste più importanti sono quelle dei Parentalia che vengono celebrate, secondo quello che ci dice Ovidio, dal 13 al 21 febbraio. In questi giorni i familiari si recano sulle tombe dei propri cari per compiere le offerte rituali della parentatio. Questi omaggi sono generalmente molto modesti, qualche fiore, vino, un po' di sale: "Non avidos Styx habet ima deos" scrive ancora Ovidio. La parentatio originariamente viene compiuta nell'anniversario della morte e ha carattere privato, poi con il passare dei secoli assume carattere pubblico e diviene una festa ufficiale. Le cerimonie dei Parentalia si chiudono il 21 febbraio con la solennità dei Feralia, giorno in cui la città compie offerte agli dei Mani. Questo è il vero e proprio giorno dei morti nel mondo romano, simile grosso modo al nostro 2 novembre. Durante queste feste si paralizza tutta l'attività dello stato: non è possibile trattare affari, i templi rimangono chiusi, si interrompono le operazioni militari e non possono essere celebrati matrimoni; tutto l'interesse dello stato è rivolto al soddisfacimento delle esigenze dei defunti con l'implicito patto che, placati e soddisfatti, non disturbino più il mondo dei vivi per tutto il resto dell'anno. [...]
- Tratto da: Idea della morte a Roma

4 commenti:

  1. I like your blog about design florida web, make sure to check design florida web web site out as well!

    RispondiElimina
  2. Hey, you have a great blog here! Don't often see blogs as good as this.

    I have a vancouver web design site/blog. It pretty much covers vancouver web design related stuff.

    Come and check it out if you get time :-)

    RispondiElimina
  3. Hey, you have a great blog here! I'm definitely going to bookmark you!

    I have a http://www.start-job.com/s-Gestion des temps
    .html site/blog. It pretty much covers Gestion des temps
    related stuff.
    http://www.start-job.com/s-Gestion des temps
    .html Gestion des temps


    http://www.start-job.com/n-Gestion des temps
    .html News Gestion des temps

    Come and check it out if you get time :-)

    RispondiElimina