giovedì, luglio 21, 2005

La pensione, ovvero una cosa ovvia

salvadanaio.economia.virgilio.it
"Se ne parla troppo poco e i lavoratori - soprattutto i giovani - non conoscono per nulla il loro amaro destino previdenziale. L’errore che si commette è credere di andare in pensione con lo stesso trattamento dei padri, cioè con circa l’80% dell’ultima retribuzione. E invece non sarà così: gran parte del lavoratori di oggi, saranno pensionati al 50% dell’ultima retribuzione. Senza considerare l'esercito di precari (collaboratori, lavoratori a progetto, apprendisti, stagisti), per i quali il trattamento pensionistico sarà ancora più misero."
Ah, le matte risate...

Nessun commento:

Posta un commento