giovedì, dicembre 01, 2005

I fatti di cronaca di questo mondo strano

VIOLENZA
"Trezzano sul Naviglio, Sud-Est di Milano. Il quinto caso di violenza sessuale in pochi giorni avviene ai margini di una fermata di treni dei pendolari."
E qui uno si indigna, il far west, non si puo' piu' andare in giro, ecc.
Poi pero' si approfondisce:
"La donna, 38 anni, due figli, deve seguire la direttissima del processo al suo convivente, un cittadino senegalese arrestato per droga. Prosegue il racconto: «Sono uscita dalla stazione e ho visto quel ragazzo che mi ha offerto un passaggio, ho accettato perché avevo molta fretta"
[...]
"mi ha detto di dover prendere delle chiavi. Fermata la macchina, siamo scesi da una scalinata che ci ha riportato sulla banchina della stazione. La baracca è a cento metri. C’erano coperte e lenzuola, assi di legno, una rete e unmaterasso. Lì dentro, l’uomo si è trasformato."
Cappuccetto Rosso, vai a cercare le chiavi dentro la baracca del lupo cattivo. Manca solo qualcosa come "ma che denti grandi hai nonnina". Anche se in questo caso cappuccetto rosso convive con uno spacciatore senegalese.
Mondo sempre piu' incomprensibile...

IL DIGITALE TERRESTRE
Simone (vedi blog nella colonna di sinistra) dice:
"[...] l'avvento del digitale come unica fonte TV è slittato al 2008 (fine 2008). E probabilmente, per allora il digitale terrestre sarà già una tecnologia obosoleta, superata dalle potenzialità delle varie IpTV"
Il suo post segue un articolo del corriere.it, questo:
Digitale terrestre verso l’addio
"Lo slittamento nel decreto «milleproroghe». Venduti solo 3 milioni di decoder. Fallimento dell'intera strategia finanziata dallo Stato"
Ora, io aggiungo:
1. Non sono convinto che IPTV sia una alternativa perche' al momento richiede un utenza diversa da quella del pubblico televisivo, tecnicamente piu' evoluta. Consideriamo che i servizi ADSL non sono oggi disponibili su tutto il territorio italiano.
2. A cosa serve veramente la TV Digitale? La propaganda dice che serve per ottenere un mezzo di comunicazione interattivo, in realta' secondo me serve per creare nuovi e piu' ampi mercati in un contesto che oggi e' limitato a pochi canali, divisi tra i 2 o 3 oligopoli principali. Il motivo per cui non ha funzionato e' che l'economia e' in crisi e la gente ha altro per la testa.

1 commento:

  1. Lorenzo, il commento al primo post, vale anche per questo..

    Simo

    RispondiElimina