sabato, giugno 03, 2006

Solar cooker - Cucina solare

Dato che l'Angolo del Gilbertino e' in ribasso vi presento questa chicca:
Ogni istante il Sole trasmette sulla Terra 1367 watt/m²...
La mia amica Barbara mi raccontava che suo figlio Kyle doveva fare un progetto per la scuola, un "solar cooker". Ora io ai miei tempi piu' che altro studiavo matematica e latino e di questi cosi non he ho mai sentito parlare, allora ho fatto una mini ricerca ed ecco i risultati:
Domande frequenti sulla cucina solare (FAQ)
Un magnifico forno solare che potete costruire con due scatole di cartone
Solarcooking.org




Sterilizzare le conserve

Vi riassumo il succo del discorso, il trucco del "solar cooker" sta nell'isolamento della parte di "cottura" in modo che il calore solare si accumuli senza dispersione. Ma, a meno di non usare degli specchi di discreta superficie che concentrino la luce in un punto, le temperature che si possono raggiungere con un forno "a scatola" solo relativamente basse, 90-160°C. C'e' da tenere presente che l'evaporazione dell'acqua impedisce che il cibo (ed eventualmente un contenitore aperto) superi in ogni caso i 100°C.

Nessun commento:

Posta un commento