giovedì, agosto 17, 2006

Curiosita'

Riguardo la frase del Vangelo: "È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel Regno dei Cieli".
Pare che il cammello sia un errore di traduzione, passando dall'ebraico/aramaico, al greco, al latino, eccetera. Infatti sembra che la parola originaria in greco volesse dire "gomena", cioe' la grossa fune usata per ormeggiare le navi.

Aggiungerei che i ricchi intanto si divertono di qua', quello che succedera' di la' non credo li peroccupi piu' di tanto...

1 commento:

  1. io non lo sono... ma la cosa fa ben sperare chi ricco lo è... la gomena è sempre più piccola di un cammello hehehehe

    RispondiElimina