venerdì, agosto 25, 2006

Il software "gratuito" - Free as?

Ecco un post di Simone, dal blog Foxyblog - Blog di un Firefox .NET user:
"I SW OpenSource sono una risorsa da "sfruttare", da "guardare" o da "accudire", o da prendere come una "birra gratis" ad una festa?" | Opensource: Free as in ___ ?
La mia opinione e': Free as in Freedom.
La liberta' non e' gratis, si paga eccome. Ma non si paga in termini commerciali, si paga in termini personali.
Pero' ora che ci penso conosco qualcuno che direbbe che solo gli sfigati perdono tempo a scrivere sui blog e di conseguenza anche a contribuire ai progetti OpenSource. Da cui il resto viene di conseguenza.

On a side note: Perche' esiste lo spam?
[dal sito corriere.it]
Internet: studio Gb, la pubblicita' spam altera i mercati finanziari
LONDRA - Uno studio pubblicato recentemente dal britannico "Social Science Research Network" rileva che la pubblicita' spam inviata per e-mail raggiunge circa i 730 milioni a livello globale, il 15% delle quali raggiunge l'obiettivo di vendita. Altre stime parlano di volumi d'affari molto maggiori. Lo studio dimostra comunque come l'obiettivo piu' importante, che viene raggiunto con lo spam, e' quello di alterare realmente il prezzo di mercato delle societa' pubblicizzate. Inoltre, gli spammers che comprano stock sotto prezzo prima di inviare le e-mail di offerta, riescono poi a concretizzare un guadagno che si aggira tra il 4,9 e il 6%. (Agr)

Se a qualcuno interessa, lo spam si puo' filtrare. La cosa migliore sarebbe NON usare Outlook come client per le email ma uno con la funzione di filtro anti-spam integrata, come ad es. Thunderbird. In alternativa esistono vari add-on "gratuiti" che si possono installare per assolvere questa funzione, ad esempio questo: http://www.spamihilator.com/
Se pero' lavorate in una azienda dove non potete muovere un dito che sistemista col complesso di Dio non voglia, allora peggio per voi.

1 commento:

  1. Io non collaboro con gli open sources che uso non per un fattore di sfiga quanto perchè non sono in grado hehehehe...

    ...poi va a finire che sono sempre il solito ingenuo... cioè, davvero c'è gente che apre le mail di spam e ci clicca ? e compra??? bah
    ...comunque santa gmail

    RispondiElimina