domenica, novembre 19, 2006

Il Limulo (horseshoe crab)

"Gli Artropodi (Arthropoda, Latreille 1829) sono un phylum di invertebrati protostomi celomati che comprende la netta maggioranza degli Animali finora classificati (2005) e mostra una notevolissima affinità anatomica con gli Anellidi."
it.wikipedia.org/wiki/Artropodi

In sostanza sono animali dotati di esoscheletro, cioe' scheletro esterno, fatto con la chitina che viene prodotta dalle cellule sottostanti.
it.wikipedia.org/wiki/Chitina

Gli artropodi si dividono in questi gruppi:
Subphylum Trilobitomorpha (trilobiti - estinti)
Subphylum Crustacea (crostacei)
Subphylum Hexapoda (insetti)
Subphylum Myriapoda (millepiedi)
Subphylum Chelicerata (ragni e scorpioni)

Ora, esiste questo strano animale, il Limulus Polyphemus:
Non e' un crostaceo, e' un parente dei ragni e degli scorpioni, quindi appartiene al gruppo dei "chelicerati", cioe' gli atropodi con i cheliceri. I cheliceri sono le pinze che questi animali hanno di solito davanti alla bocca e vengono usati per perforare l'esoscheletro delle prede, vedi ad esempio i ragni.
Il Limulo vive nel Golfo del Messico e sulla costa atlantica degli Stati Uniti, ma ne esiste una variante giapponese che ovviamente da quelle parti mangiano come una prelibatezza.

A parte le mille curiosita' e stranezze che lo riguardano, come il fatto che ha la bocca in mezzo al torace invece che sulla testa, che non ha un sistema immunitario e che si fa ricrescere le parti del corpo come le stelle marine, ho scoperto due cose interessanti.
La prima e' che ha il sangue azzurro perche' usa la emocianina (a base di rame) invece che la emoglobina (a base di ferro) come noi, vedi i Vulcaniani di Star Trek.


La seconda e' che questo animale viene catturato per prelevarne appunto il sangue. Negli anni '60 ricercatori americani hanno scoperto che nel sangue di questo strano essere c'e' una sostanza che reagisce alle endotossine prodotte dai batteri. Quindi e' stato messo a punto un test, chiamato LAL, Limulus Amebocyte Lysate, che serve per verificare se le medicine o il materiale medico e' contaminato dalla presenza di batteri o piu' precisamente dalla endotossina prodotta dai batteri. Questo test ha recentemente sostituito il precedente che prevedeva l'uso dei conigli. Inutile dire che c'e' un giro di soldi enorme dietro il sangue dei poveri limuli. Viene prelevato circa 1/3 del sangue degli adulti (che vivono circa 20 anni) e poi vengono rilasciati, pare che il 10-15% non sopravviva all'operazione.

Trovate tutto qui:
www.horseshoecrab.org
en.wikipedia.org/wiki/Horseshoe_crab

6 commenti:

  1. Caro Lorenzo
    Ti ho sempre visto come un profondo conoscitore della situazione odierna e anche se con un velo di pessimismo dai sempre l'idea di sapere come le cose si muovono.
    Come esperto di social. e con il fatto che hai tempo libero perchè non ti dedichi a trovare una soluzione al problema Italia?

    RispondiElimina
  2. Perche' non esiste soluzione.
    Il problema dell'Italia sono gli Italiani.
    Siamo sostanzialmente un popolo di nani allevato fino dall'infanzia nel culto della ipocrisia e nell'arte dell'imbroglio e del sotterfugio.
    Cose che esistono ovunque ma da noi sono unica ragione di vita.
    La cosa positiva di tutto questo e' che non siamo capaci di fare niente sul serio.

    RispondiElimina
  3. bel sito anche perche i limuli sono creature interessanti!!!!!!

    RispondiElimina
  4. C'è un americano Glenn Gauvry, che sta cercando di fare un'area protetta nel Delaware-USA e sarebbe interessato ad avere notizie sulla presenza dei Limuli in Italia.

    RispondiElimina
  5. bel post riepilogativo sulla specie...comunque il sangue è incolore normalmente...al contatto con l'aria prende una colorazione sul blu

    RispondiElimina